Isole Cook

Come Arrivare

La Compagnia aerea principale che opera sulle Isole Cook è Air New Zealand, il percorso classico è via Los Angeles, ma è possibile raggiungere questa porzione di Pacifico anche dalla Nuova Zelanda, dall'Australia oppure dalla Polinesia Francese (Tahiti).

 

Collegamenti aerei tra le isole

Air Rarotonga assicura collegamenti comodi e puntuali tra le isole con partenza dall'aeroporto di Rarotonga. Sono previsti numerosi voli quotidiani per le principali isole.  La flotta è formata soprattutto da Sabb 340 e ATR 72-500 per la tratta Rarotonga – Tahiti in codeshare con Air Tahiti.

 

Collegamenti via mare

Generalmente sconsigliamo questo mezzo di trasporto per le tratte non menzionate perché lento, scomodo e poco puntuale, infatti solo le isole più vicine sono collegate da piccoli cargo gestiti dai pescatori adibiti al trasporto delle merci a cui si può chiedere un passaggio. La piccola World Discoverer è la sola imbarcazione di linea per passeggeri; la sua rotta inizia e termina a Los Angeles, negli Stati Uniti, e lungo il tragitto tocca Rarotonga, Aitutaki e Atiu. Il porto naturale di Rarotonga però è piccolo e se l'imbarcazione è troppo grande dovrete scendere a terra con un gommone.  Raggiungere le isole più esterne invece può essere molto difficile, perché i collegamenti sono rari e non vengono effettuati secondo un calendario fisso.