Scopri Mauritius & Rodrigues

Bonzour!
Benvenuto a Mauritius, isola vulcanica lambita da una laguna color turchese e da candide spiagge bianche. “Dio creò Mauritius e poi il Paradiso Terrestre”, scriveva Mark Twain nel 1885. E come dargli torto?

Ma queste non sono le uniche cose che troverai, lo scenario naturale è davvero unico, un cratere vulcanico, corsi e salti d’acqua, che la rendono la meta ideale anche per chi ama il trekking e le passeggiate, tre cime basaltiche, che dominano il profilo dell’isola, la rigogliosa vegetazione tropicale, che si mantiene così viva anche data la temperatura dell’isola, mai eccessivamente calda.

Merita una visita anche la vicina isola di Rodrigues, con splendide spiagge e coste ancora intatte. Qui si ritrova un’atmosfera autentica, conservata proprio grazie alla lontananza dalle rotte turistiche abituali.

La costa nord unisce spiagge con il divertimento offerto dai numerosi locali situati a Grand Baie. La costa sud è particolarmente frastagliata e selvaggia, qui troverai la famosa penisola di Le Morne.

La costa est presenta spiagge bianche e una laguna turchese protetta dalla barriera corallina. La costa occidentale, invece, è percorsa da rilievi montuosi e fiumi, qui si trovano il Black River Gorges National Park  e le terre colorate di Chamarel.

Mauritius, gode di un ricco entroterra, dove troverai parchi naturali, antiche residenze coloniali, luoghi sacri della comunità indù, campi da golf e villaggi locali.

Con crociere ed escursioni potrai scoprire anche altre isole, come Ile Plate, Ilot Gabriel e Ile aux Bénitiers e, ovviamente, molto altro!

Hai almeno 2 settimane a disposizione?
Allora potresti anche abbinare Mauritius alle Seychelles, per una full immersion di mare esotico e cultura creola!

Oppure, se ti affascinano i contrasti, puoi inserire una tappa a Dubai o Istanbul prima o dopo il soggiorno mare o addirittura combinare Mauritius con un tour in Sudafrica, cosa indicata con almeno 3 settimane di viaggio.

Contattaci e troverai il viaggio perfetto per te!

Perché scegliere Kia Ora Viaggi?

Siamo un tour operator specializzato in viaggi personalizzati.

Conosciamo in prima persona le destinazioni della nostra programmazione e torniamo a visitarle per rinnovare le nostre competenze specifiche.

Organizziamo i viaggi in contatto diretto con fornitori esteri accuratamente selezionati e le migliori compagnie aeree di linea.
Affidandoti a noi avrai il vantaggio di essere seguito da degli specialisti: otterrai così un alto livello di consulenza e il miglior rapporto qualità-prezzo.

GUIDA RAPIDA DI MAURITIUS E RODRIGUES

Mauritius è un’isola vulcanica dell’Oceano Indiano, si trova poco più a nord del Tropico del Capricorno, a circa 3.860km a sud ovest dell’India e a 2.000km dalla costa orientale dell’Africa.

Oltre all’isola principale, il paese comprende l’isola abitata di Rodrigues, circa 560km a nord est, e alcuni isolotti corallini come Cargados, Carajos e Agalega. Mauritius e le sue dipendenze fanno parte delle Mascarene, insieme a Réunion.

Grand Baie è la prima destinazione turistica dell’isola, grazie a un programma di sviluppo sostenibile che l’ha vista protagonista. Qui troverai una grande varietà di ristoranti e  vita notturna. Un villaggio pittoresco da non perdere è Cap Malheureux, con la famosa chiesa dal tetto rosso.

Le spiagge più popolari sono Trou aux Biches, ombreggiata dalle casuarine, e la lunga spiaggia di Mont Choisy, che si estende da Pointe aux Canonniers fino a Grand Baie e alla meravigliosa spiaggia libera di Pereybère. La barriera corallina, al largo di questa costa, offre diversi ottimi siti d’immersione.

Nella costa nord occidentale si trova anche la capitale, Port Louis, città ricca di tesori culturali e storici da non perdere. Il mercato, i musei, le pagode e le moschee, la parte di città vecchia e il Champ de Mars, il più antico ippodromo dell’emisfero australe.

Nell’area meridionale si possono trovare i paesaggi più belli e selvaggi, con ​spiagge sabbiose che si alternano a scogliere scavate dalle onde, campi di canna da zucchero a perdita d’occhio e terreni montuosi che creano splendidi panorami. La regione turistica di Bel Ombre​ è​ unica nel suo genere. A Mahébourg, uno dei principali villaggi di pescatori dell’isola, si svolge un vivace mercato, l’occasione ideale per degustare frutta fresca e cibi tradizionali, e incontrare la popolazione locale, in una tipica e accogliente atmosfera.

Per gli appassionati di natura e panorami, Chamarel è il posto migliore che si possa trovare! Il parco, di fama mondiale, è conosciuto anche come terra dei sette colori a causa di un fenomeno geologico di origine vulcanica, nel quale terre di sette colori diversi si sono intrecciate, dando vita a fantastiche sfumature.

In questa zona le spiagge sono rare, ma incredibilmente belle. Alcune di queste sono la famosa spiaggia Blue Bay, e quella di Gris Gris, che si distingue per l’estrema vicinanza della barriera corallina alla riva.

Le spiagge bianche e lagune protette dalla barriera corallina della costa est hanno favorito, soprattutto in questa zona, lo sviluppo di resort e hotel di alto livello.

Qui potrai passare una giornata a Ile aux Cerfs, considerato il paradiso degli sport acquatici e il luogo con le spiagge più belle di tutta l’isola, o alla riserva marina di Ile aux Aigrettes,Belle Mare, con la sua bellissima spiaggia di sabbia bianca, oppure potrai respirare l’atmosfera indiana nella vivace cittadina di Centre de Flaq, che ospita il più grande mercato a cielo aperto di Mauritius.

Protetta dai venti, la regione vanta lagune ideali per le immersioni, il nuoto, lo sci nautico, la vela, lo snorkeling, kayak o fare un giro in pedalò, grazie alle acque tranquille. Potrai anche nuotare con i delfini, in qualsiasi periodo dell’anno. 
Il parco naturale del Black River Gorges, è un rigoglioso paradiso naturale, dove potrai scegliere di trascorrere la giornata visitando i parchi naturali della regione (Casela, Gros Cailloux), con escursioni lungo i sentieri o attività divertenti per i bambini, il tutto immerso in un paesaggio dal fascino incredibile.

Qui si trovano le rinomate località turistiche di Flic en Flac, con spiagge bianche adatte al nuoto e allo snorkeling, e un’animata vita notturna; e Le Morne Brabant, che offre alcuni degli hotel e dei campi da golf più belli di Mauritius. Il monte Le Morne è un sito riconosciuto Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, nonché luogo commemorativo dedicato al terribile periodo in cui la tratta degli schiavi era ancora ammessa, e Tamarin Bay.

Più fresco e umido rispetto alle regioni costiere, l’altopiano centrale si trova tra i 400 e i 600 metri sul livello del mare, e presenta foreste, laghi e piantagioni, oltre che Trou aux Cerfs, il più famoso vulcano dormiente di Mauritius, che offre una fantastica vista a 360° sull’altopiano ed è il punto d’incontro per tutti gli sportivi del luogo.

Meritano una visita anche Rose Hill, piacevole città commerciale, ricca di ristoranti locali e negozi, e Vacoas, nota soprattutto per il Gymkhana Club, il primo campo da golf dell’emisfero australe. 

Isole da visitare in escursione

-> Il piccolo gruppo di isole a nord di Mauritius è diventato una delle tappe preferite per imbarcazioni e subacquei. Lo snorkeling nelle acque cristalline di Gunner’s Coin, le piacevoli nuotate e i pic-nic intorno a Flat Island e Gabriel Island renderanno la giornata indimenticabile;

-> Ile aux Bénitiers si trova nei pressi di Le Morne, ed è l’isola ideale per nuotare o praticare snorkeling. Si può raggiungere in catamarano o motoscafo da Le Morne, Black River o Flic en Flac;

A circa 560 km a nord est di Mauritius si trova Rodrigues, il gioiello delle Isole Mascarene, una perla di 18km per 8km, circondata da una laguna color cristallo due volte più grande.

Le acque sicure della laguna e gli alisei che accarezzano l’isola offrono diverse opportunità per gli amanti dell’avventura: adatta per i subacquei, che si innamoreranno subito del variegato ecosistema della barriera corallina e dei colori della flora e della fauna subacquee, per gli amanti del windsurf, del kitesurf, della vela e della pesca. I quasi dieci chilometri che separano la barriera corallina dalla costa rendono le acque ricche di pesci.

INFORMAZIONI PRATICHE 
per viaggiare a Mauritius e Rodrigues

COVID-19

Aggiornato al 05/03/21

Il 26 Gennaio Mauritius ha iniziato la campagna di vaccinazione della popolazione residente, contando di arrivare al 60% entro fine Luglio 2021.
Le frontiere sono aperte al turismo internazionale, tuttavia fino al 31 Maggio 2021 è obbligatoria la quarantena di 14 giorni per i visitatori in arrivo.

Ai normali requisiti d’ingresso si aggiungono:

prenotazione di un pacchetto di viaggio comprensivo di alloggio, in pensione completa, presso un hotel designato per una quarantena obbligatoria di 14 giorni in camera;

 PCR negativo effettuato tra i 7 e i 5 giorni prima della partenza del volo internazionale, obbligatorio anche per i minori.

Ogni passeggero in arrivo dovrà sottoporsi al tampone il giorno dell’arrivo, nonché al 7° e 14° giorno successivo di permanenza sull’isola: in caso di positività al COVID-19, è previsto il trasferimento ad un istituto medico pubblico per le cure necessarie.

E’ richiesto il pagamento di una tassa pari a Rs13.500 a persona (circa €340) per coprire i costi dei tre tamponi, che viene inclusa nel pacchetto di viaggio.

Inoltre, i passeggeri in arrivo a Mauritius devono scaricare e compilare il modulo Public Health Covid-19 Passenger Health Self-Declaration Form e il modulo Passenger Locator Form da consegnare ai banchi del Ministry of Health and Wellness al loro arrivo.

Maggiori informazioni su tutte le procedure obbligatorie qui: https://www.mymauritius.travel/mauritius-travel-alerts

CLIMA, QUANDO ANDARE

A Mauritius e Rodrigues il clima è tropicale, rinfrescato dai monsoni di sud-est, quindi caldo e piacevole tutto l’anno.
Le stagioni sono due, invertite rispetto alle nostre: l’estate va da Novembre ad Aprile, mentre l’inverno da Maggio ad Ottobre.

Durante l’estate mauriziana la media delle temperature è di 30°C, il sole tramonta verso le 19.00, il clima è caldo-umido e il mese più caldo è Febbraio.
È questo il periodo consigliato per immersioni e pesca d’altura. Purtroppo questo è anche il periodo più piovoso: da Gennaio a Marzo sono possibili precipitazioni che possono anche assumere la forma di fenomeni ciclonici, anche se l’isola viene colpita molto di rado.

Nell’inverno mauriziano la temperatura passa dai 24–26°C di giorno ai 18-20°C notturni e il sole tramonta intorno alle 17.45. È questo il periodo meno piovoso, anche se l’acqua dell’oceano, seppur sempre piacevole, è più fresca.

Salendo sull’altopiano di Mauritius le temperature diminuiscono, in genere di circa 5°C.

Differenze vi sono anche tra le due coste di Mauritius: la costa orientale è più secca nei mesi di Gennaio e Febbraio, mentre da Maggio ad Ottobre è in genere più ventosa.

I periodi migliori per visitare queste isole sono Aprile-Giugno e Settembre-Novembre.

COME ARRIVARE & SPOSTARSI

L’isola di Mauritius è collegata all’Italia da voli di linea che effettuano almeno un transito. La maggior parte delle compagnie aeree di linea offre standard elevati, rendendo il viaggio particolarmente confortevole.
Mauritius è raggiungibile in circa 12-13 ore di volo effettivo.

La compagnia aerea di bandiera è Air Mauritius che opera con voli internazionali verso l’Europa, l’Asia, l’Africa (Sudafrica, Madagascar e Kenya), l’Oceano Indiano (Seychelles, Reunion, Rodrigues), l’Australia e Dubai. Air Mauritius è l’unica compagnia aerea che opera su Rodrigues (circa 1 ora e mezza di volo da Mauritius e 2 ore da Reunion).

All’interno di Mauritius e Rodrigues ci si può spostare con un auto a noleggio o taxi per percorrere lunghe distanze. Alcuni resort di Mauritius danno la possibilità di noleggiare le biciclette per visitare i dintorni.

DOCUMENTI NECESSARI

Ai cittadini italiani non occorre il visto. E’ necessario essere in possesso di un passaporto valido alla data di arrivo e con scadenza successiva alla data del ritorno dal viaggio, nonché di un biglietto aereo di ritorno.

Per i viaggiatori di altra nazionalità suggeriamo di verificare preventivamente e attentamente, anche attraverso le sedi consolari competenti, l’eventuale necessità di visto di ingresso in tutti i paesi interessati dall’itinerario di volo (anche se solo per uno scalo aereo).

VIAGGIARE CON BAMBINI

Mauritius è un paese sicuro, con belle spiagge di sabbia bianca ed escursioni adatte ad ogni età.
Gli hotel offrono interessanti sconti per i bambini e ragazzi, e servizi a loro dedicati, tra cui menù dedicato al ristorante, servizio di baby sitter, miniclub e teenclub.

E’ consigliabile portare con sé i prodotti per i più piccoli, soprattutto alimenti, snack, medicinali e prodotti cosmetici. I prodotti per bambini si trovano abbastanza facilmente, ma potrebbero non incontrare i gusti o le abitudini del vostro bambino.

LINGUE PARLATE

Le lingue ufficiali sono l’inglese e il francese, sebbene il creolo sia parlato in tutta l’isola. Alcuni dipendenti delle agenzie locali e degli alberghi parlano anche italiano.

FUSO ORARIO

Mauritius e Rodrigues si trovano a +2 ore rispetto all’Italia quando è in vigore l’ora legale (da fine Marzo a fine Ottobre), negli altri mesi sono a +3 ore.

SALUTE

Mauritius e Rodrigues sono una destinazione sicura.
Per l’ingresso a Mauritius non è richiesta nessuna vaccinazione, né servono profilassi particolari. Sull’isola non esistono specifici rischi epidemici. Le strutture sanitarie, sia pubbliche che private, sono in genere di buon livello.

Si segnala che negli anni passati si sono verificati alcuni casi di Chikungunya, un’infezione virale trasmessa dalle zanzare. Benché a Mauritius sia stata attivata una massiccia campagna di disinfestazione e pertanto non si segnalino rischi per la salute, né della popolazione locale, né tanto meno dei turisti (vedi anche il sito: www.viaggiaresicuri.it), si suggerisce di munirsi di prodotti per la protezione contro le zanzare.

L’acqua è buona ed è potabile, ma è preferibile bere quella in bottiglia, perché la percentuale di cloro è superiore a quella usata in Italia, e il sapore può risultare sgradevole.

SICUREZZA

Mauritius e Rodrigues godono di una stabilità politica e di una situazione di sicurezza molto buone.
I reati commessi sono generalmente di non grave natura (furti). Si consiglia di seguire le normali norme di sicurezza e buon senso, evitando di lasciare incustoditi i propri effetti personali e utilizzando sempre la cassaforte qualora presente in camera o alla reception. Non sono necessarie altre precauzioni particolari.

Una certa attenzione va prestata alla circolazione stradale: si guida tenendo il senso di marcia a sinistra, con sorpasso a destra.

Sulle isole non sono presenti rettili velenosi o animali pericolosi. Attenzione però a ricci di mare, pesci pietra e pesci leone. E’ preferibile informarsi preventivamente sulla loro eventuale presenza nelle acque attorno a un determinato resort, e di indossare possibilmente scarpette da mare.

VALUTA E PAGAMENTI

La moneta locale è la rupia mauriziana (MUR), divisa in 100 centesimi. Gli sportelli bancomat e uffici di cambio sono disponibili nei centri abitati, nei centri commerciali e all’aeroporto.
Le principali carte di credito sono largamente accettate (American Express, Mastercard, Visa).
Il cambio Euro/Rupia non è fisso: a titolo indicativo 1 Euro vale 40-44 Rupie.

ELETTRICITÀ

La corrente nell’isola è a 220-240 Volt. Possono essere utilizzate sia le spine elettriche a tre poli di tipo britannico sia quelle a due poli di tipo continentale. In ogni caso è preferibile munirsi di adattatore universale per avere la certezza di poter usare i propri apparecchi.

TELEFONIA & INTERNET

Il prefisso internazionale per Mauritius e Rodrigues è +230. Il sistema di comunicazione mauriziano è capillare e ben sviluppato. Il segnale internet è generalmente presente ovunque e la maggior parte delle strutture ricettive offre il Wi-Fi.
Le compagnie telefoniche (Orange e Emtel) offrono carte prepagate a prezzi accessibili.

RISTORANTI, MANCE E VITA NOTTURNA

La maggior parte dei bar e dei club si trovano nella zona settentrionale ed occidentale dell’isola di Mauritius (Grand Baie, Trou aux Biches, Flic en Flac). A Port Louis, la capitale, è invece presente Le Caudan Waterfront, un grande complesso dove è possibile trovare ristoranti, casinò e cinema.
I resort mauriziani offrono un intrattenimento serale soft: musica dal vivo e serate a tema creolo con danze tipiche locali, soprattutto nei week end.
Il costo del servizio è già incluso nel prezzo. La mancia è discrezionale, ma è sempre ben accetta. A voi la scelta se darla come ricompensa per un servizio di qualità o per richiedere un trattamento speciale.