Viaggio Cile, Isola di Pasqua

Bienvenidos a Chile!

Cile: là dove finisce la terra
(SIGNIFICATO NELLA LINGUA DEGLI INDIOS AYMARA)


Una striscia di terra che costeggia la Bolivia e l'Argentina e confina anche con il Perù.
Spazi remoti e ricchi di fascino, mistero ed energia dove vi immergerete totalmente nella natura selvaggia e sorprendente.
Deserti al nord, grandi laghi con fitte foreste al centro, ghiacci della Terra del Fuoco al sud e per completare la magica Isola di Pasqua, il luogo più remoto al mondo dove tanti sono i misteri ancora da svelare degli incredibili monoliti: I Moai.

Clima: tropicale - temperato - oceanico - freddo
Il clima cileno è decisamente vario a seconda delle regioni e delle altitudini, predominato dalla Cordigliera delle Ande quasi a ridosso della costa.
Nella parte settentrionale del paese il clima è estremamente caldo e secco.
Sono presenti estese zone desertiche caratterizzate da forti escursioni termiche tra il giorno e la notte e scarsissime precipitazioni.

La zona centrale, conosciuta come la regione dei laghi, gode di un clima migliore: estati calde (durante il nostro inverno) ed inverni rigidi (durante la nostra estate), con temperature che via via scendono spostandosi verso il sud del paese.


La Patagonia Cilena e la Terra del Fuoco sono caratterizzate da un clima molto rigido, quasi polare nell'estremità  meridionale del paese.