Vacanze Nuova Caledonia

Informazioni per Viaggiare

Dove si trova la Nuova Caledonia?
La Nuova Caledonia è un arcipelago nel sudovest dell'Oceano Pacifico al nord del Tropico del Capricorno. E' governata dalla Francia. E’ formata dall’isola principale (Grande Terre, con la capitale Noumea, sede dell’aeroporto internazionale) e da piccole isole che la circondano come Lifou, Marè e Ile des Pins tutte caratterizzate da spiagge straordinarie protette da una barriera corallina lunga 1600 chilometri e che si estende per 22 mila chilometri quadrati, la più vasta del mondo. E' Lontana 1500 chilometri dalla terra più vicina, l’Australia.

Documenti per partire:

Per i cittadini dell'Unione Europea occorre avere il passaporto valido almeno 6 mesi dopo la data del ritorno a causa degli scali internazionali. Nessun visto è necessario per soggiorni inferiori ai 3 mesi.

Clima:
L'isola dell' ”eterna primavera” beneficia di un clima di tipo “tropicale oceanico” caldo e soleggiato tutto l'anno, dove si distinguono prevalentemente due stagioni:
- Una stagione calda (estate australe Ottobre-Maggio) con temperature medie che vanno da 25 a 28°C accompagnata da brevi precipitazioni tropicali. Questa è anche la stagione dei cicloni.
- Una stagione fresca (inverno australe Giugno-Settembre) con temperature che oscillano da 20 a 23°C, durante la quale si può tranquillamente fare il bagno.
I mesi più “belli” per visitare il paese sono Aprile, Maggio Settembre e Ottobre.

Come arrivare:
La Nuova Caledonia non è proprio quello che si dice dietro l'angolo. Se intendete programmare un viaggio verso questa Terra Meravigliosa bisogna per prima cosa considerare che le ore di volo necessarie variano in base alla compagnia aerea scelta ma non scendono mai al di sotto delle 24 ore.
La compagnia aerea di bandiera della Nuova Caledonia è Aircalin che collega la Capitale Noumea all'Europa attraverso gli scali di  Tokyo e Osaka in collaborazione con voli Alitalia, Klm, Finnair ed Air France. E' possibile arrivare a Noumea anche dall'Australia con voli da Brisbane, Melbourne e Sydney, o anche da Nadi, Auckland e Papeete.
Arriverete all'aeroporto internazionale di Tontouta che si trova a 45 km da Nouméa.

Sui voli per la Nuova Caledonia è sconsigliato portare con se genere alimentari: i controlli del servizio fitosanitario sono rigorosi. E se proprio non sapete resistere, almeno non portate mai con voi prodotti freschi la cui importazione è severamente vietata, come d'altronde in tutte le isole del Pacifico.

Spostarsi tra le isole:
Air Calédonie propone collegamenti quotidiani da Nouméa verso le principali città della Grande Terre, le Isole della Lealtà e l'Isola dei Pini. Per andare in queste ultime due si può pensare di prendere il traghetto anche se i collegamenti sono meno frequenti. Il Betico 2 è un grande catamarano che può ospitare oltre 350 passeggeri e impiega meno di due ore per il tragitto Noumea-Ile des Pins. La traversata per le Loyauté è invece più lunga: il catamarano passa prima per Maré, poi attracca a Lifou e, infine, raggiunge Ouvea mettendoci, rispettivamente, 3h30, 4h30 e 5h30. Attenzione alle tariffe: il biglietto andata e ritorno del catamarano, se acquistato a tariffa piena, non è poi così conveniente rispetto all’ aereo, che impiega solo 40 minuti per le Loyauté e appena 20 minuti per la vicina Ile des Pins. In entrambi i casi è meglio prevedere qualche ritardo; a causa di scioperi improvvisi o di avverse condizioni meteorologiche tanto i voli quanto i collegamenti marittimi possono essere sospesi senza preavviso.

Coloro che hanno più di 21 anni e sono possessori di una patente da almeno 2 anni possono noleggiare un'auto. I noleggi si fanno tanto a Nouméa quanto sulle isole. La rete stradale è di buona qualità, ma, come ovunque, conviene essere prudenti.

La Moneta:
La moneta ufficiale dell'isola è il Franco Pacifico il cui tasso di cambio è fisso rispetto all'euro (1€ = 119,33 FCFP O XPF). Esistono uffici di cambio all'aeroporto di Tontouta e presso tutte le banche dell'isola.
Bisogna sapere tuttavia che le banche applicano una commissione ad ogni transazione.
Le principali carte di credito (American Express, Visa, Mastercard) sono accettate a Nouméa e presso tutti i grandi alberghi. È possibile anche ritirare contanti presso i distributori automatici delle banche in città. Fuori Nouméa è preferibile avere denaro liquido per lo shopping e le piccole spese.

Le Mance:
In Nuova Caledonia non si usa dare mance, non rientra nella cultura locale. Per i Kanak ricevere una mancia significa ricevere un dono che poi va restituito.

Lo Shopping:
L'artigianato locale ha il merito di essere ancora autentico. Oggetti intrecciati o elaborati con i materiali tipici: pietra saponaria, foglie di cocco o di pandano (cappelli, borse, ceste), legno (flechès faîtières , totem) e prodotti della laguna (collane di ricci di mare o di conchiglie), parei dai colori locali... sono sicuramente un bel ricordo da portare con sè.

Cucina Locale:
Il piatto nazionale della Nuova Caledonia è il Bougna, un misto di verdure e pesce (o pollo) bagnato con latte di cocco, avvolto in pacchetti di foglie di banano e che vengono messi a cuocere nel forno di terra. In origine veniva considerato il banchetto tradizionale tribale ma è tuttora molto diffuso, perciò avrete certamente l'occasione di assaggiarlo soprattutto se deciderete di soggiornare nelle piccole strutture gestite dai locali. Qualche volta si trova anche al ristorante, soprattutto il bougna di aragosta (molto ricercato dai turisti). Tipiche del posto sono anche le grigliate di pesce servite con varie salse. Ottimi sono anche i frutti di mare, i granchi, le aragoste e la frutta esotica.

Ora locale:
La Nuova Caledonia è avanti 11 ore sull'ora di GMT. Per l'Italia contare +10 ore in inverno e +9 in estate.
A Dicembre/Gennaio il sole tramonta verso le 19.00, mentre a Giugno/Luglio verso le 17.30

Assistenza Medica:
Nessuna malattia né animale pericoloso sono da temere in Nuova Caledonia. L'isola è dotata di infrastrutture mediche moderne. Vi si trovano parecchi centri ospedalieri e numerosi dispensari fuori Nouméa. Si consiglia vivamente di portare con sè creme solari. Non è richiesta alcuna vaccinazione.
Voltaggio corrente:
La corrente è distribuita a 220volt. Le prese sono le stesse che si trovano in Europa.

Lingue:
La lingua ufficiale è il Francese con più di 28 dialetti diversi.

Religione:
Cristiana: Cattolica 60% e Protestante 15%.