Irene

Esperta nell’organizzazione di viaggi su misura in Polinesia Francese, Australia, Filippine, Cile, Stati Uniti, Isole Cook, Nuova Zelanda, Nuova Caledonia e Isole Fiji.

Specialista nella realizzazione di viaggi per sub e viaggi con bambini.

Due parole con Irene, Manager e Proprietaria di Kia Ora Viaggi

 

Chi sei e cosa fai in Kia Ora Viaggi?

Sono Irene, ho aperto e dirigo Kia Ora Viaggi dal 2004.
La mia passione per la Polinesia in primis e le altre nostre destinazioni, mi ha fatto ricercare un modo innovativo di proporle che ci ha fatto crescere molto in fretta.
Credo che la ricerca dell’innovazione debba essere continua, pur mantenendo i punti fermi della qualità del servizio offerto al giusto prezzo. Sono dell’idea che il miglior risultato sia frutto del lavoro di squadra, dove tutte, sotto la guida mia e di Giulio, si sentano il più possibile soddisfatte del proprio ruolo e libere di esprimersi al meglio.

Che cosa è per te Viaggiare?

Esplorare nuove realtà, vivere a pelle il contatto con la natura, conoscere persone e culture,  immergersi in paesaggi straordinari e portarli nel cuore per sempre. Viaggiare è  vivere queste emozioni con le persone che amo di più e tornare nel proprio mondo con un bagaglio da condividere.

Cosa cerchi quando viaggi?

Le mie mete ideali sono spettacolari per la natura che offrono, non massificate, possibilmente da vivere in autonomia per poter entrare in contatto diretto con le realtà locali in sicurezza e senza necessità di assistenza linguistica.
Da quando sono mamma prediligo destinazioni adatte anche ai bambini, ma la distanza e le ore di volo anche fino alle destinazioni del Pacifico non sono un problema (a parte per i costi del biglietto…) . Amo i mari caldi, sono appassionata di subacquea, mi piace provare piatti delle cucine locali e vivere la destinazione a 360°.

Posto preferito?

Huahine, l’isola che concentra tutte le meraviglie della Polinesia in una dimensione umana, il parco del Kakadu in Australia per l’energia e la sensazione che il tempo lì non esista, Aitutaki perché la sua laguna mi ha incantato con i suoi colori irripetibili, Rangiroa perché immergersi assieme ai delfini selvatici, accarezzarli e guardarli negli occhi per 15 minuti è stato un momento di felicità pura e indimenticabile.

Se dovessi traslocare dall’Italia dove andresti a vivere?

Dipende da cosa cerco: tra le grandi città opterei per Sydney, certamente  straordinaria sotto moltissimi aspetti e con un bel clima, Maui se dovessi scegliere un’isola tropicale in grado di garantirmi comunque servizi e qualità della vita, Praslin se volessi un’isola non troppo lontana dove trascorrere qualche mese all’anno tutti gli anni.

Perché sceglieresti Kia Ora per costruire il tuo prossimo viaggio?

Sono una viaggiatrice esperta e dal palato fino, sarei veramente una sfida per chi dovesse occuparsi di un mio viaggio.
Amo organizzare i miei viaggi da sola, ma questo richiede veramente molto tempo ed energie. Se diventassi milionaria e decidessi di non lavorare più così tanto o non avessi così tanto tempo da dedicare all’organizzazione, so che il mio staff potrebbe costruirmi un viaggio su misura in base alle mie esigenze, ho visto risolvere tanti casi difficili qui dentro e l’alto tasso di soddisfazione dimostra che ci sappiamo fare!