Informazioni pratiche per viaggiare alle Maldive

 

Un viaggio alle Maldive pensato nei minimi particolari ti farà vivere momenti indimenticabili.
Per non lasciare nulla al caso, abbiamo creato questa lista di consigli utili per farti trascorrere al meglio la tua esperienza Maldiviana!

CLIMA, QUANDO ANDARE

Il clima delle Maldive è tropicale caldo, viene “regolato” dal monsone che determina due stagioni principali durante tutto l’anno: l’inverno asciutto e l’estate umida.
Il vento di nord-est soffia da novembre ad aprile favorendo un inverno secco e temperato.
Da maggio a ottobre, invece, spirano i venti di sud-ovest portando piogge, mare mosso e raffiche di vento fino a 40 nodi!
La temperatura media varia tra i 28 e i 30°C, con punte di 35 °C a febbraio e a marzo.
L’umidità raggiunge anche il 90% ma la brezza dell’oceano spazza via l’afa.

La temperatura media dell’acqua è di 26-27°C, in estate si arriva fino ai 28°C – ottimale per gli appassionati di pesca!
Il periodo migliore per rilassarsi sulle spiagge delle Maldive e per immergersi nelle acque dell’Oceano Indiano, va da metà dicembre ad aprile.
Durante l’estate il vento di sud-ovest soffia sulle isole, portando brevi acquazzoni quotidiani, afa persistente e mare agitato.

COME ARRIVARE & SPOSTARSI

Raggiungere le Maldive è più facile di quanto pensi! Le principali compagnie aeree che servono la destinazione sono:

Emirates con scalo a Dubai e partenze da Milano, Roma e Venezia;

Qatar Airways con scalo a Doha e partenze da Milano e Roma;

Oman Air con scalo a Muscat e partenze da Milano;

Etihad Airways con scalo ad Abu Dhabi e voli in partenza da Milano e Roma;

Turkish Airlines con voli in partenza da Milano, Venezia, Bologna e Roma con scalo a Instanbul.

Una volta alle Maldive dovrai raggiungere il tuo alloggio e questo è possibile in due modi: con un trasferimento in barca veloce o in idrovolante.
Ovviamente le strutture sugli atolli più distanti dall’aeroporto saranno raggiunte in idrovolante o con voli interni, mentre quelle sugli atolli più vicini in barca veloce.
Generalmente questo trasferimento, sia in idrovolante sia in barca veloce, può durare dai 15 ai 45 minuti. Solo in alcuni casi è possibile raggiungere resort lontani con trasferimenti in barca di circa 90/120 minuti ma sono sempre soggetti a riconferma.

DOCUMENTI NECESSARI

Innanzitutto è necessario avere il passaporto con validità non inferiore a sei mesi, essere in possesso di un biglietto aereo di andata e ritorno e della conferma di prenotazione dell’alloggio.
Sembrano condizioni scontate… In realtà, sono indispensabili per l’ingresso al Paese!
Al tuo arrivo, ti verrà apposto un timbro sul passaporto in cui è specificata la durata del tuo soggiorno (non eccede mai i trenta giorni e può essere estesa solo presso gli uffici per l’immigrazione competenti).

VIAGGIARE CON I BAMBINI

I bambini apprezzeranno moltissimo la vacanza alle Maldive, specialmente se amano giocare nell’acqua e sulla spiaggia! I resort offrono un ambiente molto sicuro, per l’acqua bassa, l’assenza di scogli e soprattutto per l’assenza di personaggi poco raccomandabili – infatti, le uniche persone presenti sull’isola sono i turisti e il personale del resort!
L’unico vero pericolo per i più piccoli è il sole, quindi, per evitare scottature è bene non dimenticare: cappellini, creme solari a protezione totale, occhiali da sole e una maglietta per fare il bagno.
Per quanto riguarda il cibo, pur essendoci nei menù qualche specialità esotica, non mancano mai i tradizionali piatti occidentali che tanto piacciono ai bambini.
La maggior parte dei resort accoglie molto bene i più piccoli, offrendo anche un servizio di baby-sitting serale.

I ragazzini più grandi potrebbero trovare i resort un po’ troppo piccoli e isolati ma non arriveranno mai ad annoiarsi grazie ad attività quali canoa, windsurf e pesca. Per le immersioni dovranno avere almeno 10 anni!

LINGUE PARLATE

La lingua parlata dall’intera popolazione è il Dhivehi, l’Inglese è comunque capito e parlato ovunque.
Non temere però… Alcuni dipendenti delle agenzie locali e degli alberghi parlano anche italiano.

FUSO ORARIO

Le Maldive si trovano a + 5 rispetto al GMT, quindi 4 ore avanti rispetto all’Italia e 3 ore quando è in vigore l’ora legale. Alcune isole adottano un fuso diverso per sfruttare al massimo le ore di sole.

SALUTE

Le Maldive non rappresentano una meta pericolosa dal punto di vista sanitario. Nessuna vaccinazione è obbligatoria per entrare alle Maldive, salvo in caso di epidemie temporanee o per passeggeri che hanno transitato o soggiornato in aeree infette o endemiche della febbre gialla nei precedenti 6 giorni la data di arrivo.

SICUREZZA

Le Maldive hanno il più basso tasso di criminalità del mondo; tuttavia si consiglia di seguire le normali norme di sicurezza e buon senso. In particolare, consigliamo di depositare denaro, passaporti ed altri oggetti di valore nelle cassette di sicurezza o nella cassaforte a disposizione negli alberghi. La direzione degli alberghi non si assume alcuna responsabilità in merito ad oggetti e valori lasciati in camera.
Generalmente sulle isole alle Maldive non è necessario tenere denaro con sé perché tutti gli extra sono addebitati direttamente sul conto della vostra camera. Durante i tours e le escursioni portare il denaro strettamente necessario.
In ogni caso sconsigliamo di portare gioielli e oggetti di valore in viaggio.

VALUTA

La moneta locale è la Rufiyaa (Rufia maldiviana). Il cambio è di circa 13 Rufie per un dollaro – il dollaro USA è la valuta estera più comunemente usata.
Negli ultimi due anni molti villaggi hanno iniziato ad accettare anche l’euro.
Le Rufie possono essere riconvertite in aeroporto prima della partenza.
La maggior parte delle strutture turistiche accettano le principali carte di credito come Visa, Diner’s Club, MasterCard o American Express.

ELETTRICITÁ

La corrente nelle isole è a 220-240 Volt – ca.
Le prese di corrente sono su modello inglese, è quindi consigliato munirsi di adattatore.

TELEFONIA & INTERNET

Le Maldive sono dotate di un efficiente sistema di comunicazione: dai resort è possibile telefonare utilizzando il telefono fisso (abbastanza caro: 3 minuti di telefonata si pagano circa 20-25 dollari USA).
Su tutte le isole abitate non adibite a villaggio turistico si può chiamare da cabine pubbliche utilizzando schede telefoniche.
Dhiraagu, la compagnia telefonica maldiviana, fornisce inoltre dei telefoni cellulari in affitto ed è anche il provider internet locale. È attivo anche un altro operatore di telefonia mobile, Wataniya.
Gli SMS possono essere ricevuti ed inviati (sempre che ci sia copertura e che l’operatore abbia un accordo con quello maldiviano).
In ogni caso ti consigliamo di confrontarti con il tuo operatore telefonico prima della partenza.
Il prefisso per chiamare le Maldive dall’Italia è 00960 mentre per chiamare l’Italia dalle Maldive occorre invece anteporre il codice 0039.

Per quanto riguarda Internet, a Malé ci sono degli Internet Point che si possono utilizzare per scaricare la posta o navigare. Oramai quasi tutti i villaggi hanno un postazione dalla quale è possibile connettersi. Addirittura alcuni forniscono il collegamento direttamente in camera.
Sulle barche da crociera è molto più difficile trovare un collegamento Internet, anche se alcune ne sono dotate.
Spesso l’unico modo per connettere il proprio pc alla rete è utilizzare una scheda maldiviana prepagata e utilizzare il cellulare via GSM o GPRS.