Parchi del West da Phoenix a Las Vegas via Moab

8 Days

Tour in auto a noleggio personalizzabile!

Viaggio alla scoperta del Grand Canyon, il Lake Powell, la Monument Valley e gli straordinari Utah Mighy Five, i parchi rocciosi più belli dell’Ovest Americano: Zion, Bryce Canyon, Capitol Reef, Arches e Canyonlands.

Mappa del percorso completo: da Phoenix a Las Vegas

In ogni tappa trovate il link del percorso giornaliero Google Maps con i punti di interesse consigliati

Itinerario

Ritiro auto a noleggio e partenza verso i mitici Parchi del West!

Fermatevi a Sedona dove arriverete con una breve deviazione, se avete un po’ di tempo merita la passeggiata sul Cathedral Rock Trail.

Arrivo a Grand Canyon nel pomeriggio per ammirare la gola più famosa del mondo! Tappa al visitor center e nei vari view point. Pernottamento in hotel all’interno del parco nazionale.

Phoenix – Grand Canyon

Prima di lasciare Grand Canyon potreste fare un sorvolo in elicottero per vivere un’emozione unica (non incluso)! Spostandovi in auto verso Page farete sosta ad Horseshoe Bent, Glen Canyon Dam, Wahweap Overlook per una vista mozzafiato. Pernottamento a Page.

Grand Canyon – Page

Antelope Canyon :
Visita guidata

L‘Antelope Canyon è un’ incredibile gola sinuosa di arenaria stratificata che, con le sue sfumature e forme, crea un’atmosfera mozzafiato, soprattutto quando la luce del sole entra nel canyon perpendicolarmente.

Raggiungete con la vostra auto il punto di partenza del tour.

La visita guidata di Antelope Canyon di circa 2 ore, è inclusa nel programma, non si può fare in autonomia ed è molto richiesta. Se possibile meglio effettuare la visita tra le 11 e le 13 per una migliore esperienza.

Proseguite dopo Antelope alla tappa seguente.

2 hours
Giorno 3 pomeriggio :
Page - Monument Valley, 230 km

Percorrete oggi una delle più iconiche strade d’America verso Monument Valley Navajo Tribal Park! Raggiunto il visitor center prendete il percorso sterrato ad anello che vi porta in vari punti panoramici, tra cui il celeberrimo John Ford’s Point. (se non avete un 4×4 l’assicurazione non copre i danni, potete optare per un tour guidato). Nota: Antelope Canyon e la Monument Valley fanno parte della riserva Navajo. Pernottamento all’interno del parco o a Kayenta.

Page – Monument Valley

Raggiungete Moab e dedicate buona parte del pomeriggio al parco nazionale di Canyonlands, visitando la sezione Island In the Sky dove troverete molti punti panoramici e brevi sentieri facilmente localizzabili dalla strada asfaltata per raggiungere i punti più belli. Per gli amanti dell’Off Road il parco offre molte opportunità ma occorre informarsi bene e magari aggiungere un giorno. Soggiorno di 2 notti a Moab. Prosegui

Monument Valley – Canyonlands – Moab

Il parco nazionale Arches richiede una intera giornata. Partite da Moab con il pranzo, acqua in abbondanza, scarpe da trekking. Per raggiungere Delicate Arch si cammina per 1,6km, ma ci sono circa 2000 archi di arenaria in tutto il parco e diversi bellissimi sentieri da esplorare.

Moab – Arches N.P. – Moab

Spostandovi verso Bryce passerete per il parco nazionale di Capitol Reef, meno noto ma comunque splendido! Partite presto e con scorta di cibo e acqua per la giornata. Dal Visitor Center (fermatevi per informazioni!) parte un percorso panoramico di 13 km che prosegue con uno sterrato difficile giusto per i più audaci in 4×4… oppure rientrate per lo stesso percorso sulla strada principale. Arrivate in tempo per il tramonto su Bryce Canyon. Pernottamento.

Moab – Capitol Reef – Bryce Canyon

Visitate il parco di Bryce Canyon facendo tappa nei vari view point con l’auto o utilizzando la comoda navetta del parco. Se avete più tempo percorrete anche qualche sentiero, magari durante un’escursione a cavallo! Prosegui verso Zion National Park, pernottamento a Springdale.

Bryce Canyon – Zion

Il Parco Nazionale di Zion può essere visitato solo utilizzando il bus navetta del parco. I punti migliori richiedono tempo e fatica, ma se questo non ti spaventa avrai una grande ricompensa! Dedicate al parco almeno 3/4 della giornata, o anche 2 giorni. Proseguite per Las Vegas dove termina l’itinerario.

Zion – Las Vegas

Servizi inclusi/esclusi

L'itinerario prevede:

  • Viaggio personalizzabile da effettuarsi in autonomia con auto a noleggio, partenze consigliate da aprile a ottobre.
  • Alloggi: Sceglieremo gli alloggi di volta in volta con molta attenzione alla posizione, possibilmente all’interno del parco o vicino le principali attrazioni della zona, secondo disponibilità al momento della prenotazione.
  • Autonoleggio: il noleggio auto verrà incluso nella nostra proposta, segnalateci eventuali preferenze o esigenze al momento del preventivo. L’itinerario può essere percorso con qualsiasi auto, tuttavia, per alcune tappe è consigliato un veicolo 4×4 se volete percorrere in autonomia e sicurezza alcune strade sterrate.
  • Voli: in base al vostro programma di viaggio cercheremo le migliori soluzioni di volo.

Extra o non incluso

  • Audioguide gps in App: per una migliore esperienza esistono alcuni servizi di audioguide gps complete di mappe e altri materiali multimediali, per il momento solo in inglese (maggiori informazioni nella sezione note).
  • Ingressi al parco nazionale: per quest’itinerario consigliamo di acquistare al primo ingresso un pass multiparco.
  • Quanto non espressamente indicato alla voce “SERVIZI INCLUSI”
  • Escursioni facoltative o non specificate nel programma
  • Tasse di soggiorno locali (da pagare al check-out)
  • Pasti o spese extra non indicate

Informazioni Importanti

L’itinerario può essere svolto anche in senso opposto (Fly and drive Parchi dell’Ovest da Las Vegas a Phoenix via Moab) e/o in più giorni per un’esperienza più rilassante.

– Itinerario consigliato da aprile ad ottobre.
– Ricorda di evitare i parchi e punti panoramici della Death Valley nelle ore centrali della giornata, ma di concentrare le visite al mattino o nel tardo pomeriggio. Assicurati di avere sempre dell’acqua a bordo e verifica le condizioni del veicolo.
– Salva questi collegamenti sul desktop del tuo cellulare o tablet, saranno il tuo navigatore!
– I km della mappa riassuntiva non comprendono i percorsi di visita al di fuori dalla strada principale.
Google Maps mostra sempre le strade percorribili al momento della visualizzazione, potrebbe non mostrare strade temporaneamente interrotte o chiuse in quel periodo dell’anno, in particolare tutte quelle chiuse per neve all’interno dei parchi nazionali, in quanto non viene mai rimossa.

Inoltre segnaliamo che:
– l’ingresso a Arches National Park tra il 01 aprile e il 31 ottobre deve essere prenotato a partire da tre mesi in anticipo (Recreation.gov-Arches);
– la prenotazione per il parco Yosemite National Park è necessaria SOLO se visitato nei weekend di febbraio (Recreation.gov-Yosemite);
– Se vorrete visitare il percorso Angels Landing presso Zion National Park nel periodo dal 1 marzo al 31 dicembre sarà obbligatorio prenotare sul sito Recreation.gov.

Audioguide gps in App

Per una migliore esperienza esistono alcuni servizi di audioguide gps complete di mappe e altri materiali multimediali, per il momento solo in inglese. Il costo è modesto ma l’esperienza viene decisamente migliorata, quasi come se ci fosse una guida privata in auto con voi.

Per questo tour segnaliamo queste audioguide con App disponibili su Android o Apple App Store:
audioguida per il Grand Canyon;
audioguida per Canyonlands e Arches National Park;
– audioguida per Bryce Canyon e Zion National Park.

Oppure potete optare per i pacchetti di guide multiparco di GyPSy Guide o per le guide singole e i bundle offerti dall’app Just Ahead.

Essenziali

  • Fly and Drive
  • Auto
  • Phoenix
  • 8
  • Phoenix, Grand Canyon, Horseshoe Bent, Lake Powell, Antelope Canyon, Page, Monument Valey, Canyonlands, Moab, Capitol Reef National Park, Bryce Canyon, Zion, Las Vegas