Denver, Mount Rushmore, Cody, Yellowstone, Bozeman

7 Days

FLY & DRIVE USA – Copyright Kia Ora Viaggi di Kia Ora s.r.l. 2024

Itinerario personalizzato con mappe, voli, hotel qui: Preventivo

Itinerario Self Drive da Denver a Yellowstone 7 giorni

Tour in auto a noleggio personalizzabile!

Yellowstone: il primo, il più famoso e ambito parco nazionale Americano. Oltre ai geysers, tanti e coloratissimi fenomeni geotermali interessano l’area occupata dal più grande vulcano del mondo.

In questo contesto vivono inoltre bisonti, lupi, grizzly e moltissimi altri animali, in una cornice di meravigliose montagne e vallate. Le meraviglie naturali di questa vastissima attrazione nel cuore della Real America sembrano infinite.

Mappa del percorso completo: da Denver, Colorado, Stati Uniti a Bozeman, Montana, Stati Uniti 

Itinerario

Partenza da Denver di prima mattina per attraversare le ampie pianure del Colorado e del Wyoming fino a raggiungere il Dakota del sud. Nel primo pomeriggio raggiungerete la Black Hills National Forest dove potete ammirare due icone assolute della storia degli Stati Uniti: il Crazy Horse Memorial (che è di strada oggi) ed il Monte Rushmore. Entrambi mastodontici monumenti “scolpiti” nella roccia con delle esplosioni controllate. Consigliamo il pernottamento nella vicina cittadina di Rapid City.

da Denver, Colorado, Stati Uniti a Mount Rushmore – Google Maps

Consigliamo di visitare il monte Rushmore di mattina, quando i volti di presidenti sono completamente illuminati. Proseguite poi verso ovest fermandovi per pranzo nella simpatica cittadina di Deadwood, dall’anima western e tappa di molti bikers. Dopo circa un’ora raggiugerete Devils Tower un imponente monolite che si erge solitario nella prateria del Wyoming e avvolto da curiosi miti e leggende. Nel pomeriggio raggiungete Gillette per il pernottamento.

Mount Rushmore to Gillette, WY, USA – Google Maps

Viaggiate dal mattino presto per poter passare buona parte della giornata a Cody,  attraversando la Bighorn National forest.

Cody è il West, e il suo nome è quello di Buffalo Bill e questo è il cuore della Real America. A Cody potrete visitare il museo del West, con ale dedicate ai Nativi Americani, alla natura, a Buffalo Bill e alle armi da fuoco. Tutte le sere d’estate c’è il Rodeo, uno spettacolo molto sentito dai locali, da vivere come esperienza di viaggio. Vale la pena passarci almeno una mezza giornata. Pranzate o cenate all’Irma Hotel, locale storico cittadino.

Gillette, WY, USA to Cody, WY, USA – Google Maps

Partite presto e possibilmente con un bel picnic già pronto. Oggi esplorerete Hayen Valley e Lamar Valley, località dove avrete possibilità di avvistare molti animali. Spesso il traffico è rallentato dai numerosi visitatori ma anche dai bisonti in mezzo alla strada! Fate tappa allo spettacolare Grand Canyon di Yellowstone. Pernottamento a Grand Canyon of Yellowstone Hotel, a Mammoth Hot Springs o a Gardiner.

E’ possibile effettuare un tour guidato facoltativo all’alba o al tramonto per avvistare la fauna locale

Cody, Wyoming, Stati Uniti to Grand Canyon of the Yellowstone – Google Maps

NPS/Neal Herbert

Lasciate la zona di Grand Canyon Yellowstone per percorrere la strada che costeggia il lago Yellowstone. Proseguite per West Thumb Geyser Basin dove i bacini geotermali incontrano il lago. Raggiungete quindi Old Faithful, dove assisterete con certezza all’eruzione di un geyser, ma è tutta l’area dell’Upper Geyser Basin ad affascinare i visitatori di tutto il mondo!  Pernottamento a Old Faithful o a West Yellowstone per una o 2 notti.

Grand Canyon of the Yellowstone to Old Faithful – Google Maps

Lasciate Old Faithful facendo tappa a Midway Geyser Basin dove si trova la Grand Prismatic Spring.   Proseguite per Norris Geyser Basin, area geotermica molto attiva ed estesa. Infine visiterete Mammoth Hot Springs, una serie di sorgenti d’acqua bollente da una collina di travertino creano un paesaggio surreale. Pernottamento a Mammoth Hot Springs o Gardiner.

Old Faithful to Gardiner, Montana, Stati Uniti – Google Maps

Attenzione: il percorso prevede il passaggio per strade aperte solo in estate, ma Google Maps mostrerà  sempre il percorso percorribile al momento della visualizzazione

Ultimate le ultime attività a Yellowstone. Proseguite fino a Bozeman, località del Montana dove potrete pernottare se necessario, rilasciare l’auto e imbarcarvi sul volo per la vostra prossima destinazione.

Giorno 8 :
Fine del tour

Rilascio dell’auto a noleggio e volo per la vostra prossima destinazione o di rientro a casa.

Informazioni Importanti

L’itinerario può essere svolto anche in senso opposto o modificato se arrivate da altri aeroporti dell’area di Yellowstone.

  • In ogni tappa trovate il link del percorso giornaliero Google Maps con i punti di interesse consigliati (I percorsi che includono passi o strade chiuse in determinati mesi dell’anno non saranno visualizzati su Google Maps per il periodo interessato).
  • Importante, per questo itinerario molte strade sono chiuse per neve anche 8 mesi all’anno.
  • All’interno di molti parchi non esistono bar o ristoranti, pertanto è consigliabile procurarsi cibo e acqua prima della visita.
  • Salva questi collegamenti sul desktop del tuo cellulare o tablet, saranno il tuo navigatore!
  • I km della mappa riassuntiva non comprendono i percorsi di visita al di fuori dalla strada principale.
  • Google Maps mostra sempre le strade percorribili al momento della visualizzazione, potrebbe non mostrare strade temporaneamente interrotte o chiuse in quel periodo dell’anno, in particolare tutte quelle chiuse per neve all’interno dei parchi nazionali, in quanto non viene mai rimossa.

Inoltre segnaliamo che:

App e siti consigliati:

Oltre a Google Maps consigliamo di scaricare le seguenti applicazioni:

NPS: The NPS App – Digital (U.S. National Park Service)  Fondamentale guida di viaggio per i parchi nazionali americani, informazioni in tempo reale, highlighs, mappe dei sentieri, si possono scaricare le info dei parchi da usare offline. Gratuita

All TrailsOutdoors Mobile Apps | AllTrails per gli appassionati di trekking e passeggiate, contiene mappe e anteprime 3D dei percorsi, reviews degli escursionisti, consigli utili. A pagamento nella versione completa.

The Weather Channel: https://weather.com/apps un’app locale può essere più precisa nelle previsioni

Audioguide gps in App:

Per una migliore esperienza esistono alcuni servizi di audioguide gps complete di mappe e altri materiali multimediali, per il momento solo in inglese. Il costo è modesto ma l’esperienza viene decisamente migliorata, quasi come se ci fosse una guida privata in auto con voi.

Per questo tour segnaliamo queste audioguide con App:

Oppure potete optare per i pacchetti di guide multiparco di GyPSy Guide o per le guide singole e i bundle offerti dall’app Just Ahead.

Come si arriva a Yellowstone

Tra i più famosi parchi degli US questo è forse quello un po’ più difficile da raggiungere. Gli scali internazionale più vicini sono Denver o Salt Lake City e ci vuole non meno di due giornate  intere in auto per raggiungere Yellowstone da qui!

Yellowstone è un parco enorme, più grande di una regione come l’Umbria! Non ci sono aeroporti all’interno, ma diversi scali possibili nelle vicinanze. Sono tutti piccoli aeroporti regionali serviti da pochi voli, spesso non sono economici e difficilmente si trova un volo diretto per Los Angeles, San Francisco o New York.
Gli aeroporti più vicini sono Cody (COD) ,Jackson (JAC),  e West Yellowstone (WYS), da questi aeroporti però è spesso più difficile e costoso trovare un’auto a noleggio oppure rilasciarla.

lo scalo di Bozeman (BZN) Nel Montana è spesso la soluzione più funzionale per ottimizzare il viaggio.

Oltre a questo c’è da dire che gli alloggi all’interno del parco sono pochissimi e tendenzialmente pieni con moltissimi mesi di anticipo.

L’alternativa è soggiornare appena fuori dal parco in località come Gardiner, West Yellowstone, Cody o Jackson Hole, ma vuol dire aggiungere parecchi km di viaggio ogni giorno.

Prenotate con larghissimo anticipo il vostro viaggio a Yellowstone permette di vivere al meglio l’esperienza. contattaci almeno 6 mesi in anticipo, meglio anche prima per le partenze di luglio e agosto!

Servizi inclusi/esclusi

L'itinerario prevede:

  • Viaggio personalizzabile da effettuarsi in autonomia con auto a noleggio, partenze consigliate da fine maggio a metà settembre.
  • Alloggi: Sceglieremo gli alloggi di volta in volta con molta attenzione alla posizione, possibilmente all’interno del parco o vicino le principali attrazioni della zona, secondo disponibilità al momento della prenotazione.
  • Autonoleggio: il noleggio auto verrà incluso nella nostra proposta, segnalateci eventuali preferenze o esigenze al momento del preventivo. Non è necessario un 4×4.
  • Voli: in base al vostro programma di viaggio cercheremo le migliori soluzioni di volo.

Extra o non incluso

  • Audioguide gps in App: per una migliore esperienza esistono alcuni servizi di audioguide gps complete di mappe e altri materiali multimediali, per il momento solo in inglese (maggiori informazioni nella sezione note).
  • Ingressi al parco nazionale
  • Quanto non espressamente indicato alla voce “SERVIZI INCLUSI”
  • Escursioni facoltative o non specificate nel programma
  • Tasse di soggiorno locali (da pagare al check-out)
  • Pasti o spese extra non indicate

In sintesi

  • Fly and Drive
  • Auto
  • Denver
  • 8
  • da giugno a settembre
  • Denver, Mount Rushmore, Devils Tower, Gillette, Cody, Grand Canyon of Yellowstone, Hayden, Lamar Valleys, Lake Yellowstone, Old Faithful, Norris, Mammoth Hot Springs, Bozeman