Isole e Arcipelaghi delle Fiji

333 isole di puro relax, mare e paradisiache spiagge bianche!

Le isole Fiji sono costituite da un gruppo di arcipelaghi diffusamente protetti da barriere coralline esterne. Le coste sono quasi sempre bagnate da acque calde e tranquille, l’ideale per la balneazione. L’isola principale è Viti Levu, dove si trova l’aeroporto principale di Nadi.

Immagine correlata
L’isola principale di Viti Levu:

E’ l’isola più grande (oltre 10.400 kmq) ed ospita Suva (la capitale) e Nadi, dove si trova il principale aeroporto internazionale. Viti Levu non è consigliata per chi cerca spiagge bianche e lagune turchesi, ma offre attrattive diverse, prima fra tutti la sua natura lussureggiante e i meravigliosi paesaggi rurali. Viti Levu è la base di partenza per numerose crociere e destinazione ideale per chi desidera una vacanza dinamica all’insegna del divertimento all’aria aperta e attività sportive.

Mamanuca (e isole della baia di Nadi) – Yasawa: 

Le isole Mamanuca, Yasawa e quelle della baia di Nadi sono le più famose delle Fiji. Si tratta di piccole isole con bellissime spiagge di sabbia bianca, sparse in un mare quasi sempre calmo, circondate da lagune turchesi e barriere coralline stupende, e protette a distanza da un reef esterno su cui si infrangono le onde dell’oceano. Vi si trovano sistemazioni di tutti i livelli, da lussuosi resort a sistemazioni più economiche. Sono isole in genere molto assolate e le piogge sono meno frequenti rispetto ad altre isole più grandi, come Vanua Levu o Taveuni.

Vanua Levu, Taveuni e le altre Isole del Nord:

La regione settentrionale delle Fiji comprende la seconda e la terza isola per dimensioni, Vanua Levu e Taveuni, ed isole più piccole tra cui Laucala, Qamea, Matangi, Namenalala, Nukubati Kaimbu.
Si raggiungono in aereo da Nadi e Suva. L’attività principale è l’agricoltura, ma ci sono alcuni posti interessanti da visitare come Savusavu, una graziosa cittadina con sorgenti termali nei dintorni. Taveuni attrae principalmente i subacquei, per la bellezza dei suoi fondali coloratissimi lungo i 31 km del “Rainbow Reef”. Nella regione si trovano sistemazioni per tutte le tasche, dai lussuosi resort alle sistemazioni economiche per i turisti meno esigenti.

Isole meridionali e Kadavu:

Il gruppo di isole attorno a Kadavu, la quarta isola delle Fiji per dimensioni, si trova a circa 100 km a sud di Viti Levu. E’ una delle principali attrazioni per i subacquei, particolarmente attratti dal celebre “Astrolabe Reef”, che è la terza barriera corallina più lunga al mondo (ben 50 km) e che racchiude diverse isole al suo interno.

Isole Lau:

I pochi flussi turistici e il relativo isolamento di queste isole, situate nell’estremo est del territorio fijiano, sono fattori che hanno permesso a questa zona di rimanere assolutamente intatta e preservata. La vita in queste isole è molto semplice, gli abitanti delle isole Lau sono celebri per l’intaglio del legno e per la pittura tipica “masi”. Solamente tre isole hanno delle sistemazioni per accogliere i visitatori: ideali per chi cerca un’esperienza davvero fuori dal comune!