Santiago de Chile, la capitale

 

Si trova nella regione centrale del paese ed è immersa tra la Cordigliera delle Ande e la Cordigliera della costa. La zona in cui sorge Santiago, gode di un clima di tipo mediterraneo, con frequenti piogge invernali ed estati calde e secche.

È una città cosmopolita, passeggiando per i suoi quartieri noterai che ognuno è diverso dall’altro con profumi e colori che li contraddistinguono.
Santiago del Cile è una città moderna con pochi monumenti storici, caratterizzata da musei e parchi.
Il mezzo di trasporto ottimale in città è la metropolitana, mentre per raggiungere l’aeroporto potrai utilizzare un taxi (privato o condiviso) o un bus. Il tempo di percorrenza è di circa 25/30 minuti.

Ti consigliamo di soggiornarci almeno 1-2 giorni e di visitare: Cerro San Cristobal per godere di una vista panoramica sulla città; Barrio Lastarria quartiere di vita notturna, ideale anche per cenare e trovare dei bei localini; Barrio Brazil quartiere latino ricco di colori, che dista circa 15-20 minuti dal centro ma che merita decisamente una visita ed infine La Chascona, casa di Pablo Neruda.

La vita notturna di Santiago è molto movimentata. Tanti sono i bar, i pub e i locali dove si possono fare le ore piccole, sorseggiando i rinomati vini cileni o il caratteristico pisco sour, brandy di vino servito con succo di limone, albume d’uovo e zucchero a velo.

Santiago de Chile

Escursioni da Santiago de Chile:

Viña Del Mar e Valparaiso – intera giornata 8 ore circa.
Viaggio in direzione Oceano Pacifico, attraversando le famose vigne cilene.
Visita della città Viña del Mar e del pittoresco porto di Valparaíso, con la sua singolare architettura caratterizzata da stradine e lunghe scalinate, dichiarata patrimonio dell’Unesco nel 2003.

Isla Negra, luogo preferito di Pablo Neruda. Dietro la casa, su una scogliera a picco sul mare, riposano i resti del poeta e della sua musa, Matilde Urrutía.
Passeggiando lungo la spiaggia e ammirando il contrasto tra l’acqua azzurra del Pacifico e le rocce nere, potrai comprendere appieno perché il poeta amava tanto questa zona.