Northern Group

 

 

Penrhyn

Talvolta chiamata con il suo nome Maori: Tongoreva, è la più distante da Rarotonga (4 ore di volo). E’ famosa soprattutto per l’artigianato locale prodotto dalle donne, che creano i migliori cappelli, borse stuoie di tutto il Pacifico!

Manihiki

Questo bellissimo atollo è la “capitale della perla nera”. I locali si spostano da un villaggio all’altro con piccole imbarcazioni e si dedicano soprattutto alle loro coltivazioni perlifere.

Rakahanga

Questo atollo è collegato solo a Manihiki attraverso un ferry locale. Rakahanga è suddivisa in due isole principali che racchiudono una laguna centrale lunga circa 4 chilometri.

Pukapuka

L’atollo ha ben tre villaggi: quello di Ngake, Roto e Yato, tutti situati nell’isolotto più a nord. L’atollo vanta una chiesa dalle particolari decorazioni, ma soprattutto acque ideali per nuotare e fare snorkelling, in particolare al largo dell’isola centrale: Mutu Kotawa.

Suwarrow

L’atollo è stato dichiarato “Parco Nazionale” ed è abitato da due custodi, al fine di mantere inalterata ed incontaminata la sua naturale bellezza. Uno dei pochi atolli del Nothern Group ad avere una laguna accessibile alla navigazione, Suwarrow è meta di molte barche private che vi fanno visita.

Nassau

Questa minuscola isoletta abitata da meno di 100 persone ha una superficie di poco più di un chilometro quadrato ed è raggiungibile da un traghetto che opera dall’atollo di Pukapuka.

Palmerston

Il celebre avventuriero William Marsters vi si trasferì nel lontano 1863. Oggi i suoi discendenti hanno fatto dell’esportazione del pesce, la principale attività di sostentamento dell’isola, oltre ad ospitare occasionalmente qualche visitatore o qualche yacht privato.