NORTH QUEENSLAND: ISOLE E SPIAGGE fly and drive

Da Cairns a Airlie Beach o Hamilton Island, fly and drive dal ritmo rilassato. 
Durata: 10 giorni – 9 notti

Giorno 1: Da Cairns a Port Douglas (67 km): Ritiro dell’auto in aeroporto e viaggio verso nord. Si consiglia una sosta nella pittoresca località di Palm Cove prima di proseguire verso la bella città tropicale di Port Douglas.


Giorno 2: Giornata a disposizione per un’escursione facoltativa alla Great Barrier Reef, un po’ di relax sulla spiaggia o un po’ shopping a Port Douglas.

Giorno 3: Giornata a disposizione a Port Douglas: potete dedicare la giornata alla visita di Daintree Forest e Cape Tribulation.

Giorno 4: da Port Douglas s Mission Beach (204 km): Oggi lasciate Port Douglas,  in direzione sud lungo la Bruce Highway. Attraversate le piantagioni di canna da zucchero di Innisfail. Si consiglia una sosta a Paronella, per esplorare il romantico castello spagnolo del 1930 e il suo meraviglioso parco prima di arrivare a Mission Beach, dove la foresta pluviale incontra il mare. Potete dedicare il pomeriggio al relax o alle passeggiate sulla lunga spiaggia.


Giorno 5: Mission Beach: Giornata dedicata al relax oppure all’esplorazione delle vicine isole di Dunk e Bedarra.

Giorno 6:  Mission Beach Townsville (235 km): Oggi riprenderete la Bruce Highway per Townsville .TOWNSVILLE è la seconda città più grande del Queensland e il principale centro commerciale del Queensland settentrionale. Castle Hill offre una vista panoramico di Townsville. La Grande Barriera Corallina. Wonderland è una delle attrazioni principali di Townsville e vale la pena di visitare il suo tunnel subacqueo, che da una visione a 360° dei pesci e del corallo. Pomeriggio dedicato alle attrazioni della città.

Giorno 7: Townsville: Giornata a disposizione per la visita di Magnetic Island, esplorando le sue spiagge e le bellezze del parco nazionale.

Giorno 8: Da Townsville a Airlie Beach (273 km): Proseguite in direzione sud da Townsville lungo la  Bruce Highway attraverso le città di  Ayr, Bower e Home Hill. Arrivo ad Airlie Beach. Airlie Beach è una delle località turistiche preferite d’Australia, porto d’accesso per le meravigliose isole Whitsundays. Potete soggiornare sulla costa oppure direttamente sulle isole, per esempio ad Hamilton Island o Hayman Island. In questo secondo caso rilascerete l’auto e prenderete il vostro trasferimento per le isole entro il primo pomeriggio.

Giorno 9: Giornata a disposizione per l’esplorazione delle isole Whitsundays. Ci sono numerose crociere tra cui scegliere, consigliamo in particolare di includere la visita di Whiteheaven Beach.

Giorno 10:  Fine del tour e partenza con il volo dall’aeroporto di Hamilton Island o Proserpine verso la vostra prossima destinazione.