Isole Della Lealtà

Le Isole della Lealtà prendono questo nome dal carattere “Leale” dei suoi abitanti. L’arcipelago si trova ad est della Grande Terre e le sue isole più famose sono: Ouvéa, Lifou e Maré.
Qui gli abitanti vivono in perfetta armonia con la natura: spiagge di sabbia fine e argentata, ripide scogliere a strapiombo sull’Oceano Pacifico, profonde foreste, grotte misteriose e ovviamente una laguna dal fascino irresistibile. Ti sembrerà di vivere in una cartolina.

Non pensare di trascorrere il tuo soggiorno sulle isole soltanto in spiaggia perché sarebbe un peccato! Gli abitanti sono molto cordiali e si offriranno di insegnarti a pescare, di accompagnarti per lo snorkelling o in escursioni nei luoghi più segreti, nel cuore della foresta.

OUVÉA
Katsura Morimura, nota scrittrice giapponese, arrivando nell’isola negli anni ’70 e rimanendo incantato dalla sua bellezza e l’accoglienza della popolazione, la definì “L’isola più vicina al paradiso.”
Ouvéa è uno dei più belli atolli del Pacifico con una spiaggia di sabbia bianca di circa 25km, bagnata da acque limpide dagli accesi toni di blu. La spiaggia di Mouli è riconosciuta a livello internazionale come una delle 10 spiagge più belle al mondo. L’estensione totale dell’isola è di 132 km quadrati, una piccola strisciolina di terra attraversata da nord a sud da un’unica strada. Parte dell’atollo è sommersa e parte emersa creando così una laguna protetta da una particolare barriera corallina. Caratterizzano l’isola una vegetazione abbondante, la laguna cristallina, corsi d’acqua generosi, cascate vertiginose, rocce spettacolari, piantagioni di cocco e tribù dalla calorosa accoglienza.

LIFOU
L’isola di Lifou è la più grande dell’arcipelago della Lealtà. La sua conformazione è ben diversa da quella dell’atollo di Ouvéa; essa infatti si caratterizza per importanti rilievi, grandi e rigogliose foreste, profonde grotte e profumate piantagioni di vaniglia, ma anche spiagge immacolate, imponenti falesie e acque cristalline. Quest’isola è il posto ideale per scoprire la cultura e le tradizioni melanesiane.

MARÉ
L’isola più australe e selvaggia, caratterizzata da falesie frastagliate, rigogliose foreste e piccole spiagge di sabbia bianca. Al suo interno, dove un tempo si sviluppava una laguna, oggi c’è un’ampia pianura caratterizzata da numerose grotte e piscine naturali. Gode di una barriera corallina situata a circa 130m dalla costa. E’ l’isola meno turistica ma anche la più rigogliosa.