Informazioni pratiche per viaggiare alle Filippine

 

Un viaggio alle Filippine pensato nei minimi particolari ti farà vivere momenti indimenticabili.
Per non lasciare nulla al caso, abbiamo creato questa lista di consigli utili per farti trascorrere al meglio la tua esperienza in questo meraviglioso arcipelago!

CLIMA, QUANDO ANDARE

Il clima è tropicale-equatoriale, con temperature che oscillano tra i 25° e i 40° durante tutto l’anno e presenta un alto tasso di umidità. Il clima nella stagione secca (da dicembre ad aprile) è più temperato e le precipitazioni sono meno frequenti. Durante la stagione delle piogge (da maggio a novembre) c’è ancor più umidità, le precipitazioni quotidiane sono frequenti e possono verificarsi tempeste tropicali e tifoni (principalmente da giugno a novembre). Il periodo migliore quindi per visitare le Filippine va da dicembre ad aprile. La temperatura del mare si mantiene sempre sui 27° circa.

COME ARRIVARE & SPOSTARSI

Le Filippine sono servite da ottime compagnie aeree, quali Emirates, Qatar, Cathay Pacific, Korean Air, Asiana, Thay Airways, Oman Air e molte altre. Il volo per raggiungerle dura dalle 16/18 ore, a seconda dello scalo. I due aeroporti principali sono quelli di Manila e Cebu; ci sono anche alcuni voli su Kalibo, vicino Boracay. Solitamente i trasferimenti dall’aeroporto sono sempre inclusi nei nostri preventivi, se così non dovesse essere è meglio rivolgersi a taxi autorizzati.

Il trasporto aereo interno fra le maggiori città è garantito da Philippines Airlines, Cebu Pacific, Air Swift. Diverse località sono collegate invece da traghetti e ferry, tuttavia, salvo alcune ristrette eccezioni (per esempio nelle Visayas), lo standard dei servizi marittimi passeggeri non è adeguato alle esigenze della clientela occidentale. Via terra le principali città del paese sono collegate da moderne autostrade, oltre che da un ampio sistema di trasporti pubblici, che includono: gli esotici jeepney, treni, taxi, bus, trikes e nei parchi delle maggiori città i calesa. All’interno di Manila è possibile spostarsi attraverso la rete metropolitana LRT e MRT.

DOCUMENTI NECESSARI

Per i cittadini dell’Unione Europea occorre avere il passaporto valido almeno 6 mesi dopo la data del ritorno, considerando gli scali aerei necessari per raggiungere il Paese.
Nessun visto è necessario per soggiorni inferiori ai 3 mesi.

VIAGGIARE CON I BAMBINI

Viaggiare nelle Filippine con bambini e adolescenti è possibile, ci sono attività, attrazioni e simpatici animali che possono essere apprezzate a tutte le età. Le precauzioni per i più piccoli sono le stesse che si raccomandano agli adulti: usare protezione solare molto alta, mantenersi idratati, utilizzare un cappello almeno nelle ore più calde, utilizzare un repellente anti-zanzare, non bere l’acqua del rubinetto, avere a portata di mano medicinali per la digestione, tenere conto del lungo viaggio intercontinentale e dei possibili e vari spostamenti interni.

LINGUE PARLATE

La lingua ufficiale è il Filippino, ma in seguito all’occupazione americana oltre il 90% della popolazione parla inglese.

Kia Ora Viaggi affida l’assistenza nelle Filippine a un corrispondente locale, in lingua inglese, che si occupa della maggior parte delle prenotazioni dei servizi a terra, offre assistenza per i voli e ai nostri clienti.

FUSO ORARIO

La differenza oraria tra l’Italia e le Filippine è di +7 ore. Il paese non adotta l’ora legale.

SALUTE

Ti consigliamo di proteggerti adeguatamente dalle punture di insetto, usando dei repellenti contro le zanzare tropicali. Alcune malattie sono presenti nel paese, come la Dengue, diffusa principalmente durante la stagione delle piogge.
La qualità delle strutture sanitarie pubbliche non è adeguata, di migliore livello, invece, sono le strutture private, soprattutto nei grandi centri. Si raccomanda vivamente di stipulare, prima della partenza, una polizza assicurativa che preveda la copertura delle spese mediche e l’eventuale rimpatrio aereo sanitario (o il trasferimento in altro Paese meglio attrezzato).

Sul piano sanitario non ci sono vaccinazioni obbligatorie. Tuttavia si consiglia di essere aggiornati per quanto riguarda le vaccinazioni ordinarie. La vaccinazione contro la poliomielite è facoltativa. Il vaccino contro la febbre gialla è obbligatorio per tutti i viaggiatori superiori all’anno d’età provenienti da Paesi in cui la febbre gialla é a rischio trasmissione, nonché per tutti i viaggiatori che abbiano anche solo transitato nell’aeroporto di un Paese in cui la febbre gialla è a rischio trasmissione.

SICUREZZA

La microcriminalità (borseggi, scippi) è presente come in altre zone del mondo, in particolare in alcuni quartieri di Manila (ad esempio Quezon City). Si consiglia, quindi, di adottare le norme generali di buon senso, di stare attenti ai proprio valori, alle borse, non girare nelle ore notturne in vie isolate etc.
La Farnesina sconsiglia i viaggi nella regione del Mindanao.

VALUTA

La moneta è il Peso Filippino (PHP), diviso in 100 centavos. I tagli delle banconote sono da: 20P, 50P, 100P, 500P, 1000P. Le monete sono da 5c, 10c, 20c, 1P, 5P, 10P. Il tasso di cambio è variabile, indicativamente 1€ = 61 pesos (novembre 2017). È possibile cambiare direttamente Euro in Pesos, non è necessario partire con altre valute. Le carte di credito internazionali come Visa, Diners Club, Mastercard e American Express vengono comunemente accettate. Per i piccoli acquisti si consiglia di avere sempre con sé un po’ di valuta locale.

ELETTRICITÁ

220 volt, AC a 60 cicli. La maggior parte degli hotel hanno prese a 110 volt.

TELEFONIA & INTERNET

Il prefisso internazionale delle Filippine è +63.
Ci sono 3 fornitori di servizi telefonici e Internet nelle Filippine: Globe, Smart e Sun. Le SIM card sono in vendita quasi ovunque, è sufficiente acquistarne una in uno dei principali “convenience store” durante il viaggio o in aeroporto. Egualmente facile è ricaricare la scheda, che potrà essere utilizzata automaticamente sia per le chiamate nazionali, sia verso l’estero.

Potete trovare connessioni Wi-FI gratuite in aeroporto, in molti hotel e luoghi pubblici, a volte aperte oppure con password da richiedere allo staff. Si consiglia quindi di comunicare via Skype o WhatsApp (sia chiamate che messaggi), appena si ha una connessione internet. Sono inoltre molto diffusi gli Internet cafè.