Seychelles

Mahé, Praslin, La Digue e le altre isole

115 isole formano le Seychelles, posizionate nell'Oceano Indiano a nord del Madagascar, 4 gradi a sud dell'equatore e 1590 km dalle sponde dell'Africa. L'arcipelago si distingue in due tipi di formazioni: quelle granitiche “interne”, situate tutte intorno alle tre isole principali di Mahé, Praslin e La Digue, i cui picchi si elevano dalle verdeggianti foreste tropicali e dalle spiagge di soffice sabbia bianca e quelle “esterne”, piatte e coralline, sparse nell'azzurro del mare.


115 isole divise in 6 Gruppi

Foto Seychelles


Isole vicine: Mahé, Praslin, La Digue....Queste 43 isole sono il centro culturale di tutto il Paese, al loro interno vive la maggior parte della popolazione. Mahé, l'isola principale e più grande, ospita Victoria, la graziosa capitale, e l’aeroporto internazionale. Praslin è l'ideale per soggiorni di una settimana ed ospita il Parco naturale Valleé de Mai dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco nel 1983. La Digue infine è la più piccola ma forse la più caratteristica grazie anche alla spiaggia di Anse Source d'Argent; la più fotografata di tutte le isole Seychelles.

(scarica file dettagliato .pdf)



Gruppo delle Amirantes
: African Banks, D'Arros, Desroches, Poivre Atoll, Remire e St. Joseph Atoll. Desroches è la principale di questo numeroso insieme di isole, situato a circa 200 km a sud-ovest dalle Inner Islands. Le Amirantes sono il vero paradiso degli amanti del mare e delle immersioni subacquee, ideali per superlative battute di pesca d'altura.

(scarica file dettagliato .pdf)

Gruppo di Alphonse: costituito dalle isole di Alphonse, Bijoutier e St. François. Alphonse è un atollo di forma triangolare, protetto dalle acque cristalline della laguna situata a sud-ovest di Mahé. In loco è possibile organizzare bellissime escursioni in mare o battute di pesca alla mosca.

(scarica file dettagliato .pdf)


Gruppo Corallino Sud: Platte e Coëtivy. Sono situate a sud delle Inner Island e distanti rispettivamente 140 e 290 Km da Mahé, sono isole piatte e coralline, ricche di pesci.

Gruppo di Farquhar: Farquhar Atoll, Providence Atoll e St. Pierre. Questa piccola serie di dieci isole dista circa 700 Km da Mahé. Qui non sono presenti strutture alberghiere ed è' possibile raggiungerle con un volo interno da Mahé.

(scarica file dettagliato .pdf)

Gruppo di Aldabra: Aldabra, Cosmoledo, Assumption e Astov. Questo è un remoto agglomerato di isole esterne ed è anche molto famoso grazie all'isola di Aldabra; il più grande atollo corallino emerso del mondo, trasformato in riserva naturale e dichiarato dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità. Queste isole distano solo 400 Km dal Madagascar, ma oltre 1000 Km da Mahé.

(scarica file dettagliato .pdf)

Itinerari possibili:

Delle 115 isole Seychelles  consigliamo soprattutto alcune delle Inner Islands (Isole Vicine), più precisamente Mahè, Praslin e La Digue, considerando che molte altre isole sono visitabili in giornata con delle comode escursioni. 

Itinerari che comprendono isole come Denis, Desroches e Bird Island richiedono un budget superiore ai 3500 euro per persona per via della categoria dei resort in esse ubicati (4-5*) e per i trasferimenti con voli interni necessari per raggiungerle. 

Un viaggio ad Aldabra richiede invece una prenotazione molto anticipata (almeno 6 mesi), considerando che la navigazione verso questo atollo può avvenire solo in alcuni mesi dell'anno (Marzo-Aprile o Ottobre-Novembre). È un viaggio possibile solo se si dispone di di un periodo molto lungo di vacanza e di un budget elevato: è preferibile essere un gruppo numeroso per ammortizzare i costi del noleggio della barca e/o del volo. E' indicato a chi ha interessi naturalistici particolari.


Le isole non sono molto grandi e ciascuna è diversa dall'altra, pertanto vale la pena di visitare più isole, con soggiorni da 3 a 5 notti per ciascuna.

La durata minima consigliata per un viaggio alle Seychelles è di una settimana, il cui soggiorno può essere trascorso in un'unica isola o scegliendo una combinazione di due isole. Per viaggi di almeno 10 notti a destinazione è consigliato il soggiorno su due diverse isole e per i più attivi anche tre isole. I viaggi di due settimane sono i più richiesti e permettono di organizzare un itinerario articolato su almeno tre isole, garantendo la giusta permanenza per ciascuna tappa. Viaggi più lunghi sono altresì possibili.

Le tappe di questi itinerari possono essere visitate anche con una crociera.