Viaggio Seychelles

Immersioni

Un'immersione nelle acque limpidissime dell'Oceano Indiano è un'esperienza unica e decisamente appagante.
Le isole dell'arcipelago delle Seychelles giacciono su un bellissimo plateau granitico sommerso, ricco di formazioni coralline.
Addentrarsi in questo magico mondo di delicati coralli, minuscoli gamberetti trasparenti, nuvole di pesci multicolore, squali e tartarughe, scoprire i fantastici fondali di granito e i relitti è un'esperienza davvero da non perdere!

Un'immersione nelle acque limpidissime dell'Oceano Indiano è un'esperienza unica e decisamente appagante.Le isole dell'arcipelago delle Seychelles giacciono su un bellissimo plateau granitico sommerso, ricco di formazioni coralline.Addentrarsi in questo magico mondo di delicati coralli, minuscoli gamberetti trasparenti, nuvole di pesci multicolore, squali e tartarughe, scoprire i fantastici fondali di granito e i relitti è un'esperienza davvero da non perdere!

Quando immergersi


Alle Seychelles è possibile fare immersioni tutto l'anno.

Da Maggio a Settembre i venti soffiano da sud-est quindi le immersioni migliori da fare partono da Beau Vallon Beach a Mahè; la visibilità va dai 10 ai 30 metri e la temperatura dell'acqua è attorno ai 26° C.

Da Dicembre a Febbraio il vento soffia da nord-ovest e la costa ideale in cui fare immersioni in questi mesi, perché protetta dal vento, è il versante della capitale Victoria.

I mesi piu' indicati? Marzo, Aprile, Maggio, Ottobre e Novembre.

A Novembre, il periodo in cui il mare è estremamente calmo, la visibilità può essere oltre i 30 metri al largo e la temperatura dell'acqua può raggiungere i 31°C.

Tipo di immersioni

La maggior parte delle immersioni avvengono dalla barca anche se in alcune aree possono effettuarsi direttamente dalla spiaggia. Esistono due tipi di barriere coralline alle Seychelles: quelle composte da corallo duro, come la famosa Barrier Reefs, e quelle formate da granito, solitamente stratificate da varie formazioni coralline. Nell'arcipelago delle Amirantes si trovano, inoltre, le spettacolari “Wall-Dives”.

Ad Alphonse il sito che colpisce maggiormente è sicuramente il muro a picco sulla laguna.

Suggestive, infine, le immersioni a Desroches; vi condurranno attraverso tunnel e passaggi scavati nel corallo.

Immersioni sicure prima di tutto!

Alle Seychelles la sicurezza nelle immersioni è considerata una priorità.

La profondità delle immersioni: all'interno delle barriere coralline va dai 6 ai 20 metri, il massimo consentito alle Seychelles è di 30 metri. Non sono consentite immersioni oltre il limite della sosta di decompressione obbligatoria.

Limiti d'età: L'età minima richiesta per le immersioni o i corsi è di 12 anni (con il consenso dei genitori). Non c'è un limite massimo d'età, ma alle persone oltre i 55 anni è richiesto un certificato medico che attesti lo stato di salute.

Camera di decompressione: La camera di decompressione si trova a Victoria, e viene utilizzata solo in caso di emergenze. La capienza è di due persone. E' utilizzata come camera di transito.

Quella completa più vicina è invece a Mombasa, in Kenya.

Documentazione: Ai subacquei sarà' richiesto di esibire il proprio logbook e il proprio brevetto. E' consigliato, inoltre, portare con sé copia del proprio certificato medico.

Franchigia bagaglio: Air Seychelles consente, a coloro che portano la propria attrezzatura per le immersioni, una franchigia bagaglio di ulteriori 10 kg senza alcun costo aggiuntivo.

Consigli Utili

La muta: Soprattutto nei mesi meno caldi, la temperatura minima dell'acqua è 25°C, quindi normalmente consigliamo una muta sottile (spessore 2-3mm), ma lunga, per proteggersi da eventuali graffi causati da urti accidentali contro la parete di corallo.

Volare dopo le immersioni:
E' obbligatorio attendere almeno 24 ore dopo l'ultima immersione prima di prendere un aereo.

La fiocina:
La pesca con la fiocina è vietata in tutta la zona marina delle Seychelles. La fiocina sarà confiscata dall'ufficio Custom & Exise e riconsegnata al proprietario solamente al momento della partenza dalle Seychelles.

Coralli e conchiglie:
E' assolutamente vietato dalla legge portare via i coralli, soprattutto nei Parchi Marini. Per questo la maggior parte dei centri diving presta particolare attenzione.

I prodotti delle tartarughe:
Tutte le specie di tartarughe fanno parte dell'elenco degli animali in pericolo di estinzione e l'importazione di prodotti derivati è illegale in quasi tutti i paesi del mondo. Se compri un souvenir derivato da questo animale ti potrà essere confiscato al tuo ritorno a casa e in alcuni paesi potresti essere perseguito dalla legge. Inoltre comprando questi prodotti diventi corresponsabile dell'uccisione di una specie protetta.

Cosa si può vedere in immersione

Nuotando in mezzo alle rocce potreste incontrare alcuni squali. L'avvistamento di queste creature, enormi ma pacifiche, è semplicemente un'esperienza indescrivibile, e non pericolosa, in quanto le specie di squalo presenti nelle acque delle Seychelles non risultano essere aggressive nei confronti dell'uomo.
I periodi migliori in cui poterli vedere sono Luglio e Dicembre.
Trovare squali durante le immersioni attorno alle isole principali è poco probabile, il numero di quelli avvistati è stato esiguo e non hanno mai creato problemi. L'avvistamento in aree situate al largo e nelle isole distanti è più facile. La tua guida ti darà tutte le informazioni sugli animali marini che potreste incontrare.
Nelle barriere coralline si possono incontrare anche pesci velenosi, come il pesce scorpione, ad esempio.
Ricorda, i pesci velenosi sono più difensivi che aggressivi...se non conosci un tipo di pesce non toccarlo!
Da non dimenticare le tartarughe marine! Le Seychelles sono il posto migliore per vederle nuotare in assoluta libertà.

I siti più belli

Bay Ternay Marine Park
Un'area protetta, ricca di coralli dalle forme più svariate. Una vasta gamma di anemoni si trova a circa 13 m. di profondità. Profondità massima: 20 m.

Whale Rock
Una lunga distesa di rocce di granito sommerse, ricche di tunnel e sporgenze, ricoperte dai particolarissimi coralli ventaglio. Profondità massima: 20 m.

L'Ilot
Questo pittoresco isolotto, ricco di palme, ospita uno tra gli indimenticabili scenari sottomarini delle isole Seychelles; pareti a picco, tunnel e fessure proteggono banchi di pesci in accoppiamento.

Danzille
Una serie di massi di granito protetti dalla costa provvedono a garantire un ricco sistema di tunnel , sporgenze e piccole grotte magnificamente decorate da incrostazioni di coralli, spugne e madrepore. Un sito molto frequentato per le immersioni notturne, dove è possibile vedere aragoste e Nudibranchi. Profondità massima: 10 m. Un sito veramente interessante dove poter vedere i pesci scorpione e i pesci pietra: profondità massima: 20 m.

Sunset Rocks
Rocce di granito sommerse che si allontanano dalla costa con pareti scoscese e numerosi tunnel di coralli. Un sito ideale in cui di possono incontrare i pesci Scorpione e i pesci Pietra. Profondità massima: 20 m.

Vista do Mar
Grandi massi di granito affiorano dalla sabbia. Le pareti sono completamenti ricoperte di alcionaria che offre la possibilità di scattare foto veramente spettacolari. Le vicine formazioni rocciose attirano un'infinità di pesci multicolore.

Chuckles Rocks
Una lunga distesa di rocce di granito vicinissima alla spiaggia coperta di coralli dalle forme piu' originali! All'interno di profonde spaccature si trovano banchi di pesci in accoppiamento.

I siti a lunga distanza:

Brissare Rocks
Uno splendido tappeto di coralli fuoco attorno alle rocce sommerse è l'ambiente ideale della prolificante vita marina tra tutte le isole. È possibile vedere il pesce Napoleone e, occasionalmente, gli squali grigi di scogliera.

Shark Bank
Una lunga serie di pilastri di granito si innalzano dalle profondità dell'oceano a circa 5 miglia dalla costa. E' uno dei luoghi preferiti da molti pesci alla ricerca di cibo: con un po' di fortuna è possibile vedere anche i grandi predatori. Razze giganti e pesci pelagici nuotano tra le colorate spugne e le bianche gorgonie... uno spettacolo che attrae molti divers. Profondità massima: 30 m.

Relitto dell'Ennerdale
Il relitto di una petroliera britannica giace sul fondo del mare diviso in 3 parti. Le immersioni normalmente avvengono verso la poppa della nave dove la timoniera e l'elica sono facilmente accessibili. Ora il relitto ospita non solo i comuni pesci di barriera, ma anche colorati banchi di dentici. Profondità massima: 30m.