Seychelles

Kia Ora Viaggi e il Turismo Responsabile

Turismo Responsabile significa viaggiare e scoprire il mondo nel rispetto dell'ambiente, della biodiversità, della cultura e delle popolazioni locali, con particolare attenzione alla conservazione dell'ambiente naturale e al benessere delle generazioni future.
E' un tipo di turismo che valorizza il patrimonio locale e globale, mantiene i profitti nel territorio e non compromette il benessere futuro delle comunità locali.

Nell'interesse comune sia degli operatori del turismo che delle comunità locali, Kia Ora Viaggi si impegna a proporre ai propri clienti la possibilità di vivere un'esperienza di viaggio a impatto minimo:
valorizzando l'offerta di alloggi e servizi turistici gestiti dai locali, dove la ricchezza prodotta non è delle multinazionali alberghiere, ma è legata al territorio e alimenta l'economia locale (pensioni familiari e boutique lodges).
utilizzando, dove possibile,  fornitori che adottino una politica di conservazione dell'ambiente
proponendo itinerari alternativi alla scoperta di località meno turistiche e più autentiche
preferendo le strutture ricettive che aderiscono al programma Seychelles Sustainable Tourism Label e ne hanno ricevuto la certificazione.
Suggerendo di tenere comportamenti responsabili e a ridotto impatto sull'ambiente:

- Non comprate mai souvenir realizzati con specie in pericolo d'estinzione, in particolare con i gusci di tartarughe, conchiglie e coralli.
- Non abbandonate rifiuti, soprattutto nelle spiagge e nei parchi nazionali. Portate con voi un sacchetto con voi per raccogliere l'immondizia.
- Nei parchi nazionali e nelle aree più delicate dal punto di vista ambientale, rimanete nei limiti dei sentieri tracciati.
- Non accendete fuochi e fate attenzione quando buttate via i mozziconi di sigaretta, in particolare durante la stagione secca.
- Se possibile acquistate giorno per giorno ciò che vi serve per evitare sprechi e acquistate souvenir prodotti localmente.

Suggerendo comportamenti sostenibili a chi pratica snorkelling e immersioni per preservare l'ambiente e la bellezza della barriera corallina:

- Sott'acqua non toccate la fauna e i coralli per evitare di ferirvi o di danneggiarli. La barriera corallina ha un ecosistema fragile. Se avete bisogno di appoggiarvi, toccate solo la roccia nuda o i coralli morti.
- Non trascinate l'attrezzatura sulla barriera e cercate di controllare i movimenti delle pinne. Anche se non c'è un contatto diretto, il moto ondoso causato dai colpi di pinna vicino alla barriera può danneggiare gli organismi delicati e le nuvole di sabbia possono soffocarli.
- Fermatevi all'interno delle grotte marine il minor tempo possibile perché le bolle d'aria, imprigionate sul soffitto, potrebbero lasciare all'asciutto gli organismi che prima erano sommersi. Fate i turni per visitare le grotte più piccole.
- Lasciate le conchiglie e i crostacei al loro posto, accontentatevi di osservarli nel loro ambiente naturale. Se incontrate delle tartarughe o delle razze, avvicinatevi lentamente senza spaventarle; non cavalcatele. Non date da mangiare ai pesci.

TURISMO RESPONSABILE: Proposta di Viaggio

Seychelles: la conservazione del territorio

Fin dalla fine degli anni Sessanta il governo delle Seychelles si è impegnato per proteggere le preziose risorse del Paese. Oggi metà della superficie terrestre dell'arcipelago è area protetta per legge. Oltre alle aree terrestri le Seychelles hanno dimostrato un impegno significativo per proteggere l'ambiente marino creando quattordici aree marine protette che coprono il 30% delle acque nazionali.

Attualmente esistono sette parchi marini nazionali (Aride, Cousine, Curieuse, Port Launay, Baie Ternay, Ile Coco, Aldabra) e due parchi nazionali terrestri (Morne Seychelles e Praslin National Park con Vallée de Mai), tra questi due sono Patrimoni dell'Umanità UNESCO: Vallée de Mai e Aldabra.

Contributi importanti provengono dalle ONG, attive sia a livello locale sia statale. Grazie a molti progetti si è riusciti a ricreare l'habitat originale su alcune isole, sostituendo le specie animali e vegetali provenienti da altri luoghi con quelle endemiche. Frégate, Denis, North e Alphonse sono alcune delle isole che ospitano strutture per l'ecoturismo.

Il turismo ha avuto conseguenze ambivalenti: se da un lato sono sorte strutture ricettive su spiagge incontaminate con conseguenti problemi che possono rappresentare una minaccia per i fragili ecosistemi, dall'altro sono proprio i proventi del turismo a finanziare molti programmi di tutela ambientale. La presenza di eco-resort su isole remote comportano diversi vantaggi: i visitatori contribuiscono a finanziare l'opera di tutela e se le isole sono abitate è più facile proteggerle dai cacciatori, dai pescatori di frodo e da tutti coloro che utilizzano le risorse naturali a scopo di lucro.



Seychelles Sustainable Tourism Label 

Seychelles Sustainable Tourism Label (SSTL) è un sistema di certificazione volontaria della sostenibilità del turismo, progettato per suggerire modi più efficienti e sostenibili di fare business. Tale sistema fa parte di un progetto più ampio di sviluppo, Vision 21, progettato dal Ministero del Turismo delle Seychelles.
Lo scopo del marchio è quello di fornire un insieme di standard per migliorare la sostenibilità nel settore turismo delle Seychelles, in particolare nel settore alberghiero.
La mission del SSTL è quello di incoraggiare le imprese turistiche  a perseguire le principali pratiche di sostenibilità nelle loro operazioni di business per salvaguardare la biodiversità e la cultura delle Seychelles.

Per ottenere il riconoscimento, gli hotel e le strutture interessate devono rispettare alcuni criteri riguardanti il management, la gestione dei rifiuti, l'uso e il consumo dell'acqua e dell'energia, la preparazione dello staff, la conservazione, la comunità e la relazione con gli ospiti.

Nel 2012 le prime tre strutture turistiche che sono state valutate e che ora sono certificate dalla SSTL per l'integrazione di pratiche di sostenibilità nelle loro operazioni commerciali sono Berjaya Beau Vallon Bay Resort & Casino, di Hanneman Holiday Residence, e Constance Ephelia Resort.


RISCONTRI DI TURISMO RESPONSABILE
NELL'INDUSTRIA TURISTICA DELLE SEYCHELLES

BERJAYA BEAU VALLON BAY RESORT (Mahe):



CONSTANCE RESORTS (Ephelia a Mahe e Lemuria a Praslin):

DENIS PRIVATE ISLAND: