Itinerari Cile

Calama e deserto di Atacama

CALAMA - SAN PEDRO DE ATACAMA (ZONA NORD)

Circa 2 ore di volo da Santiago e si atterra a Calama, ad un'ora di pullman dal cuore del deserto di Atacama.
Nelle vicinanze della città di Calama si trova la miniera a cielo aperto più grande del mondo, quella di Chuquicamata, dove si estrae il rame.
 
San Pedro de Atacama e' invece un paesino polveroso, quasi un paese fantasma, con bellissimi localini nel mezzo del deserto ma è un'ottima base di partenza per visitare le meraviglie naturali che lo circondano a piedi, in bicicletta o a cavallo...
Qui inizierete ad apprezzare la cultura Atacameña partendo
, ad esempio, dal museo archeologico e la sua famosissima collezione di mummie.

Minitour meraviglie di Atacama 4gg/3nts

ESCURSIONI DA SAN PEDRO DE ATACAMA:

Cordillera de la Sal - mezza giornata
Visita alla Valle di Marte e della Luna fantastica. Se fatta verso l'ora del tramonto le montagne si colorano di rosso ed il cielo si trasforma in un gigante dipinto di sfumature indescrivibili.

Lagunas Altiplanicas e Salar de Atacama - intera giornata 350 km
Le lagune turchesi sono circondate da una striscia di sabbia bianchissima; la vegetazione di colore giallo intenso spicca tra le rocce nere e rosse. Box Lunch in questo paesaggio mozzafiato o pranzo in un ristorante...
Il Salare di Atacama (2305 mt), la distesa di sale più grande di tutto il Cile, con una superficie di oltre 3000 km2. L’aria qui è incredibilmente secca e così trasparente che è possibile vedere l’altro capo della salina ad occhio nudo (distante circa 70 km). Al di sotto della distesa di sale c’è un lago, coperto da una crosta di sale spessa e rugosa, che è anche una immensa riserva di litio, nella cui laguna, vive una colonia di fenicotteri rosa
.


Geyser del Tatio - mezza giornata
Partenza molto presto (verso le 04:00) per visitare i Geyser del
 Tatio, situati a 4320 mt. di altitudine e circondati da vulcani. Lo spettacolo all’alba è unico: i geyser arrivano fino a 10 metri. Colazione tra i vapori...assaporando un mate de coca per rimediare al “mal de altura”.
Passeggiata guidata nel campo geotermico tra le “fumarole”.
Probabile visita al piccolo paese: Machuca per ammirare le sue case di fango e paglia e assaporare con un po' di fortuna la carne di lama o una empanada... Da non perdere la visita alla sua piccola chiesetta.


Fortaleza de Quitor e Tulor - mezza giornata
Luogo costruito dal popolo atacameño nel periodo pre-incaico in pietra e fango, dominato un tempo da una verde vallata e attraversato dal fiume San Pedro.
Tulor è un sito archeologico dove si possono ammirare le fondamenta di antichissime case in forma circolare.