ITINERARI AUSTRALIA

ITINERARIO FLY AND DRIVE RED CENTER CON AUTO 4X4 AYERS ROCK - KINGS CANYON - ALICE SPRINGS

1° giorno: AYERS ROCK
Arrivo ad Ayers Rock con il vostro volo entro le 12.00 oppure la sera precedente. Ritiro dell’auto fuoristrada noleggiata in aeroporto (o all'Ayers Rock Resort se più comodo). Resto della giornata a disposizione per una visita ai Monti Olgas; rientro al monolito in tempo utile per osservare lo spettacolare cambio di colori al calare del
sole sul monolito.

2° giorno: AYERS ROCK / KINGS CANYON (310km ca/ 4,5 ore)
In mattinata possibilità di esplorare la base del monolito o di fare escursioni facoltative nel deserto. Arrivo al Kings Canyon nel pomeriggio, in tempo per ammirare la magia dei colori della sera sul Canyon, magari percorrendo l'itinerario più breve all'interno, lasciando quello più lungo e difficoltoso per la mattina successiva.

3° giorno: KINGS CANYON / ALICE SPRINGS (358km ca/ 5 ore)
Imperdibile - specie al mattino presto, l’itinerario di circa 3 ore attraverso la vallata, le famose formazioni di “Lost City” e la piccola oasi di “Garden of Eden”. Partenza per Alice Springs lungo la Mereenie Loop Road, strada di proprietà degli Aborigeni. Per attraversarla occorre un permesso che va richiesto a Kings Canyon il giorno stesso in cui va utilizzato.
Lungo il percorso possibile deviazione fino a Gosse Bluff: un cratere provocato dalla caduta di una meteora milioni di anni fa, ma la leggenda aborigena è diversa: durante una danza degli Antenati svoltasi sulla Via Lattea, una madre appoggiò il suo bimbo nella culla poco distante. Inavvertitamente cadde sulla Terra e venne ricoperto da terriccio e vegetazione. A nulla valsero le ricerche del piccolo ed ancora oggi la Stella del Mattino, la Madre, e quella della Sera, il Padre vagano alla ricerca del bimbo. E' una riserva aborigena chiusa al turismo, ma con tatto potrete accedervi senza problemi. Arrivo al Glen Helen Homestead per il rifornimento e proseguimento lungo la Namatjira Road attraverso i West Mac Donnell Ranger e la Larapinta Drive fino ad Alice Springs. Suggeriamo soste per percorsi di diversa durata ma ognuno a suo modo interessante quali: Simpson Gap, Standley Chasm,
Serpentine Gorge, Ormiston Gorge (il più lungo ed impegnativo).

4° giorno: ALICE SPRINGS
Rilascio dell'auto in aeroporto entro l'ora di presa e partenza verso la prossima destinazione.
NOTA: Vista la variabilità delle condizioni delle strade sterrate, soprattutto tra Alice Springs e Kings Canyon nel tratto della Mereenie Loop, si consiglia di reperire informazioni aggiornate in loco anche in base alle condizioni meteorologiche e valutare eventuali percorsi alternativi più sicuri se necessario.